Quantcast

Alba, un menù speciale per i volontari per gli anziani in occasione della cena “Aggiungi un post a tavola”

Il menù sarà firmato dagli chef Enrico Crippa, Alessandro Bergamo e Luciano Tona e sarà offerto ai partecipanti ai progetti di volontariato civico per anziani.

Mentre i ristoratori albesi sono al lavoro per organizzare le numerose comande che sono già state prenotate sul sito www.creative-alba.com, ad Alba è arrivato Alessandro Bergamo, capitano del Team Italia al concorso Bocuse d’Or per prepararsi in vista della celebre gara.

In occasione della grande cena di città “Aggiungi un pòst a tavola”, in programma venerdì 30 aprile e sabato 1° maggio con prenotazioni possibili ancora fino al 29 aprile, l’Accademia Bocuse d’Or, l’Alba Accademia Alberghiera e il Consorzio delle Casine Piemontesi hanno unito le forze per proporre uno speciale menu che verrà omaggiato ai partecipanti ai progetti di volontariato civico per gli anziani.

Il cibo per noi albesi ha tante sfaccettature. E’ sinonimo di convivialità, lavoro, turismo e, come in questa occasione, anche di solidarietà – dichiara il sindaco Carlo Bo -. Questo evento è stato pensato per sostenere il settore della ristorazione, per ringraziare i nostri anziani impegnati nel servizio di volontariato civico e per avere la possibilità di condividere insieme una cena, anche se a distanza e in modo virtuale. Il valore simbolico di questa iniziativa a favore dei nonni civici vuole ricordare il sacrificio di molti anziani che, in questa pandemia, si sono spesso trovati lontani dai propri affetti e ha una valenza importante anche alla luce dell’aiuto che questi volontari hanno dato insieme a molti altri in questo anno difficile”.

L’assessore al Turismo e Città Creative Unesco Emanuele Bolla: “Mentre aumentano di ora in ora le adesioni ad “Aggiungi un pòst a tavola”, cresce anche la solidarietà dei clienti ai ristoratori penalizzati dalle chiusure. La grande novità oggi è l’adesione straordinaria alla cena di una cordata di ristoratori di altissimo livello che, entusiasti dell’iniziativa, hanno pensato di omaggiare con un menu speciale la nostra comunità in modo simbolico molto forte. Stiamo parlando di cento dinner-box speciali con un menu di qualità, preparati con i migliori ingredienti del territorio messi a disposizione dal Consorzio delle Casine Piemontesi”.

Il menu porta la firma di Bocuse d’Or Italy Academy, nelle figure del presidente Enrico Crippa, del direttore Luciano Tona e con la partecipazione dello chef Alessandro Bergamo, che rappresenterà l’Italia alla finale di Lione del concorso Bocuse e che in questi giorni è ad Alba per i suoi allenamenti. La realizzazione è condivisa con Apro Accademia Alberghiera, grazie al supporto dei docenti Chef Tiziana Ciofani, Elena Palladino e Paolo Taricco e degli allievi del corso di Alta Formazione in “Cucina tradizionale”. Alba Accademia Alberghiera ha aderito con entusiasmo scegliendo di dare il proprio contributo per questo evento solidale. Un sentito ringraziamento anche al Consorzio delle Cascine Piemontesi che ha fornito i prodotti utilizzati per il menu.

Enrico Crippa, Alessandro Bergamo e Luciano Tona spiegano: “Abbiamo voluto omaggiare la città di Alba con questo menu come segno di rispetto verso a una comunità a cui siamo molto legati e che sta dando molto al mondo dell’enogastronomia italiano. Alba, che è Città Creativa Unesco, ha saputo ospitare con lungimiranza l’Accademia Bocuse d’Or e con questo piccolo gesto abbiamo voluto testimoniare il nostro grazie”.