Mondovì, sabato la “Spazzacamminata” organizzata dalle comunità degli immigrati

Il ritrovo è fissato alle 14.30 tra la rotonda di via San Rocchetto e corso Stati Uniti

Prenderà il via alle 14.30 di sabato 17 ottobre l’iniziativa organizzata dai volontari di alcune associazioni e comunità monregalesi frequentate soprattutto da cittadini originari di diversi Paesi di tutto il mondo, che si ritroveranno presso la rotonda tra via san Rocchetto e corso Stati Uniti per una “Spazzacamminata collettiva”.

“Per un paio d’ore – spiegano gli organizzatori – i partecipanti percorreranno le strade della zona a piccoli gruppi, raccogliendo i rifiuti abbandonati. Ognuno di essi dovrà portarsi guanti da lavoro e mascherina anti-Covid e, volendo, scope e rastrelli. Il Comune provvederà a recapitare in loco sacchi e bidoni per la raccolta differenziata. Tutti i cittadini volenterosi sono invitati a partecipare”.

La “Spazzacamminata” fa parte del progetto “Ambientiamoci”, che ha già previsto incontri nel 2019 e che proseguirà sabato 21 novembre, Giornata nazionale degli alberi, con la messa a dimora di un piccolo bosco in un terreno di via Alba messo a disposizione dal Comune.

Partecipano al progetto (e pianteranno almeno un albero) le seguenti comunità: gruppi di preghiera evangelici “La Puissance De La Parole” di Carassone Follone, “Missione Internationale dell’Evangelizzazione” e “Missione mondiale esercito di Gesù Cristo”; le comunità musulmane di via Cuneo e di via Langhe; la comunità ortodossa di piazza Mellano; l’associazione nigeriana “Edo State Community”; l’associazione “MondoQui”, il “Caffè Sociale” e la biblioteca “EquiLibri”.

Aderiscono, inoltre, il Comizio Agrario, l’orto della socialità del centro diurno “L’Alveare” con la cooperativa Caracol, “Puliamo il Mondo(vì)”, “Legambiente Cuneo”, il progetto 7000 “querce”, Movimento per la Decrescita Felice di Cuneo, Ecobeinale Magliano Alpi, Progetto Sprar/Siproimi del CSSM.

Le associazioni che vogliano aderire, scrivano ad associazione.mondoqui@gmail.com.