Quantcast

Marisa Laurito

buongiorno cuneo24

Lunedì 19 aprile

Il Buongiorno di Cuneo24

Grecia: sull'isola di Milo Jules Dumont d'Urville vede nella capanna di un contadino greco la parte superiore della statua conosciuta come Venere di Milo. Il contadino racconterà di averla trovata tre settimane prima scavando nei resti di un tempio, e di aver lasciato lì la parte inferiore e le braccia della statua. Tutti questi pezzi vengono inviati al Museo del Louvre, in Francia, dove però si smarriscono nei magazzini. Rimangono solo il busto senza braccia della Venere. Era il 1820