Quantcast

“Beer Frola”, dove malto e luppolo incontrano le fragole di Peveragno foto

Ambrata da cinque gradi e dalla facile beva, è stata ideata dalla Proloco di Peveragno

Più informazioni su

E’ nata in occasione della recente Sagra della Fragola e ha tutte le intenzioni di dissetare tanti Peveragnesi (e non solo) in questa estate, torrida come non mai. “Beer Frola” è l’ultima invenzione della Proloco di Peveragno che l’ha ideata con la precisa volontà di avere un prodotto in grado di prescindere dalla stagionalità che, inevitabilmente, circoscrive solamente ad alcuni momenti dell’anno la diffusione del frutto rosso che ha reso celebre Peveragno.

“Volevamo un prodotto di massa, usufruibile da tutti o quasi, così, dopo lunghe e attente valutazioni, abbiamo pensato che niente meglio della birra fosse in grado di venire incontro alle nostre esigenze – spiega Giorgio Re, presidente della Proloco di Peveragno. – Abbiamo acquistato le fragole dal Consorzio della Fragola di Peveragno e le abbiamo affidate all’estro e alla creatività del mastro birrario Lelio Bottero di Birra Carrù che ha trasformato la nostra idea in realtà. Oggi non possiamo che essere soddisfatti di un prodotto che sta riscontrando grande successo sia tra chi la somministra che tra chi la consuma”.

Beer Frola è una birra ambrata di cinque gradi i cui ingredienti sono l’acqua, il malto, il luppolo e un 2% di fragole di Peveragno. “Abbiamo colto al volo l’idea della Proloco di Peveragno – spiega Lelio Bottero, fondatore di Birra Carrù – mettendoci al lavoro per cercare di trovare la soluzione migliore alle sue esigenze. Abbiamo pensato ad una birra a bassa gradazione affinchè fosse di facile beva e abbiamo optato per l’utilizzo di purea di fragola aggiunta in fase di bollitura, come fosse luppolo, al fine di limitare l’acidità che rappresenta sempre un grosso rischio quando si prepara una birra alla frutta. Il risultato è una birra molto morbida che, come tutte le birre artigianali, non è filtrata, non è pastorizzata e non ha conservanti di alcun tipo”.

Più informazioni su