Quantcast

In provincia di Cuneo tre scalate leggendarie per gli appassionati della bicicletta foto

Fauniera, Agnello e pian del Re

Nell’estate 2022 in provincia di Cuneo è in programma Scalate leggendarie nelle Terre del Monviso, un calendario di salite in bicicletta verso colli e arrivi in quota resi celebri dalle imprese dei corridori professionisti durante il Giro d’Italia e il Tour de France. Con le strade chiuse ai veicoli a motore, gli appassionati di bicicletta tradizionale o elettrica potranno cimentarsi con le scalate al Colle Fauniera con tre diversi tracciati disponibili dalle valli Grana, Maira e Stura, sabato 18 giugno, al Pian del Re in valle Po, sabato 16 luglio, e al Colle dell’Agnello in valle Varaita, domenica 4 settembre in occasione della ormai nota manifestazione L’Agnel 2744. In aggiunta, per gli sportivi più allenati è prevista una tre giorni di scalate consecutive, con i tre arrivi Agnello-Fauniera-Pian del Re in sequenza, da lunedì 4 a mercoledì 6 luglio. Questa opzione prevede, tra una tappa e l’altra, la possibilità di pernottamenti in strutture alberghiere appositamente attrezzate per il ricovero delle biciclette.
La partecipazione agli eventi è gratuita ed è prevista la possibilità di noleggiare bici elettriche da ritirare sul posto. Tutti coloro che si registreranno presso i punti di ritrovo previsti riceveranno un talloncino commemorativo da posizionare sulla propria bicicletta. Nelle giornate di sabato 18 giugno, sabato 16 luglio e domenica 4 settembre saranno scattate fotografie ai partecipanti, che potranno poi scaricarle liberamente dai siti dove saranno rese pubbliche; si terrà inoltre un rinfresco presso ciascun arrivo in quota, gratuito per tutti.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito https://visit.terresmonviso.eu/scalate-leggendarie-nelle-terre-del-monviso o contattare le Unioni Montane che promuovono gli eventi, raggiungibili agli indirizzi unione.montana@vallestura.cn.itinfo@vallegrana.itconsorzio@vallemaira.orginfo@unionevallevaraita.it e  segreteria@unionemonviso.it.

Le partenze saranno alla francese, tra le ore 9 e le ore 11 di ciascuna data.
La scalata al Colle Fauniera, in programma sabato 18 giugno e martedì 5 luglio, potrà essere effettuata da tre diversi itinerari. Passando dalla Valle Stura, dove il ritrovo dei partecipanti è fissato a Demonte in piazza Spada, la pendenza massima è del 12,5%, per un dislivello totale di 1.730m su un tracciato di 25km (strada chiusa al traffico e possibilità di partenza in bici anche da Loc. San Giacomo; dislivello 1.200 m, tracciato 15 km); dalla valle Grana, dove il ritrovo è fissato a Pradleves presso gli impianti sportivi-Abrì di via Nazzari 3, la pendenza massima è del 14% per un dislivello totale di 1.650m su un tracciato di 22km (strada chiusa al traffico a Castelmagno dal Santuario al colle; possibilità di partenza in bici anche dal Santuario; dislivello 720 m, tracciato 8 km); dalla valle Maira, dove il ritrovo è fissato a Marmora nei pressi dell’ufficio turistico al bivio tra Marmora e Canosio, la pendenza massima è del 12% per un dislivello totale di 1.290m su un tracciato di 18km che comprende anche il superamento del Colle di Esischie (strada chiusa al traffico e possibilità di partenza in bici anche da B.ta Tolosano; dislivello 915 m, tracciato 13 km).
La scalata al Colle dell’Agnello, in programma lunedì 4 luglio e domenica 4 settembre con partenza da Pontechianale, dove il ritrovo è fissato presso l’ufficio turistico in B.ta Maddalena, ha pendenza massima del 15%, per un dislivello totale di 1.115m su un tracciato di 14km (strada chiusa al traffico e possibilità di partenza in bici anche da B.ta Chianale; dislivello 900 m, tracciato 9 km).
La scalata al Pian del Re, in programma mercoledì 6 luglio e sabato 16 luglio con partenza da Crissolo, dove il ritrovo è fissato presso il piazzale della seggiovia, ha pendenza massima del 12%, per un dislivello totale di 690m su un tracciato di 9km (strada chiusa al traffico da B.ta Borgo; dislivello 550 m, tracciato 5,5 km).
È obbligatorio l’uso del casco, si consiglia di portare guanti, k-way o indumenti pesanti per la discesa. Si raccomanda di controllare lo stato di efficienza della propria bicicletta.

Gli appuntamenti sono organizzati dalle Unioni Montane Valle Stura, Valle Grana, Valle Maira, Valle Varaita e Comuni del Monviso con la collaborazione tecnica di Vigor Cycling Team, Rampignado Team, Velo Caraglio, Cicli Mattio, Consorzio Turistico Valle Maira e Valle Stura – Porta di Valle.