Quantcast

Alba, si gioca il Triangolare del Sorriso a favore del dipartimento Materno Infantile dell’ospedale “Michele e Pietro Ferrero”

Nello stadio “A. Manzo” alle 19.00 si sfideranno la Nazionale Parlamentari, la Nazionale del Vaticano e una squadra di personalità del territorio

Si è tenuta ieri mattina, giovedì 5 maggio, nella Sala consiliare “T. Bubbio” del Comune di Alba, la conferenza stampa di presentazione del progetto benefico “Regala un Sorriso”, importante raccolta fondi per l’acquisto di macchinari per il dipartimento Materno Infantile dell’ospedale “Michele e Pietro Ferrero” di Verduno.

L’incontro è stato l’occasione per presentare l’evento sportivo a supporto della raccolta benefica, il “Triangolare del Sorriso”, torneo di calcio che vedrà confrontarsi sul campo albese “A. Manzo” la Nazionale Italiana Parlamentari, la Nazionale del Vaticano e una squadra di personalità di spicco del territorio, in programma sabato 14 maggio 2022 alle ore 19.00.

A presentare l’iniziativa patrocinata dal Comune di Alba il consigliere comunale con delega allo Sport. Hanno mandato, invece, i loro saluti via video il sindaco della città e il presidente della Regione Piemonte. A moderare l’incontro il giornalista Marcello Pasquero che, con Radio Alba, trasmetterà in diretta l’evento dal campo di San Cassiano.

Testimonial dell’evento Massimo Mauro, ex campione di Serie A e dirigente sportivo: “Come fondatore, assieme a Gianluca Vialli, della Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport, onlus impegnata soprattutto nella lotta contro la sclerosi laterale amiotrofica, sono un convinto sostenitore del binomio sport e solidarietà. Il vostro territorio conosce bene l’importanza del fare come dimostra questa importante iniziativa. Il 14 maggio non scenderò in campo, ma sarò presente e vi posso anticipare che con il Comune di Alba abbiamo in programma altri importanti eventi sportivi benefici”.

A presentare il progetto i due ideatori, Carmelo Franceschini e Enzo Pizzonia: “Da arbitri pensiamo che fare sport abbia un significato profondo, divertirsi, ma anche rispettarsi, seguire le regole, mantenersi in salute. Dopo decenni di attività e di generazioni passate sui campi cittadini, volevamo lasciare qualcosa di concreto e tangibile per il benessere dei bambini del territorio e abbiamo pensato a questa iniziativa che ha subito ricevuto il supporto del Comune di Alba, del Comitato albese Csi, del gruppo Intesa San Paolo, della Confraternita della Nocciola”.

La giornata avrà inizio alle 14.00 con dieci squadre di bambini del 2012 che si sfideranno per primi sul campo dello stadio albese. Alle 15.00 Matteo Romano, cantante cuneese che ha partecipato a Sanremo 2022, incontrerà i piccoli calciatori. Alle 17,30 l’Arcivescovo Carlo Maria Viganò, Nunzio apostolico emerito negli Stati Uniti d’America, officerà la Santa Messa nel vicino centro sportivo. Dopo il Triangolare del Sorriso, un momento di festa per ringraziare chi ha sostenuto il progetto, con gli Sbandieratori e Musici della Città di Alba, gli atleti di Alba Cheer freschi di terzo posto ai mondiali di cheerleading, il rapper cuneese Frio e tanti ospiti del mondo del calcio, come Enrico Chiesa, Dino Baggio, Diego Fuser, e dello sport tra cui la campionessa di pallavolo Simona Rinieri.

Il primario del reparto pediatrico Alessandro Vigo: “Questo è un territorio con un desiderio costante di crescere, riuscito a mettere da parte i campanilismi per creare un ospedale unico di eccellenza. Anche nel reparto Materno Infantile sentiamo la responsabilità di essere all’altezza. Con grande orgoglio la nostra neonatologia, in controtendenza rispetto al trend negativo piemontese, ha registrato un aumento dei parti, un 15% in più. con la Fondazione Nuovo Ospedale è in corso una ristrutturazione della neonatologia, fondamentale per stare al passo con i tempi, e stiamo lavorando anche sul tema della telemedicina. Le attrezzature che potremo acquistare grazie al progetto “Regala un Sorriso” sono di ultima generazione e potranno servire, ad esempio, per la valutazione della funzione respiratoria per i pazienti non collaboranti per individuare le patologie come la bronco ostruzione”.

Il presidente della Fondazione Nuovo Ospedale Onlus, Bruno Ceretto: “La Fondazione è un caso unico. E’ riuscita a raccogliere oltre 30 milioni di euro a favore del nosocomio di Verduno e a supportare la struttura anche attraverso un’attenta ricerca per acquistare macchinari di eccellenza ai migliori prezzi. Non vogliamo essere primi, ma mai secondi quando si tratta dell’interesse del territorio. Quando un progetto è utile per tutta la comunità non va discusso, va fatto

Andrea Perusin, Direttore Regionale Piemonte Sud e Liguria, commenta così la presenza di Intesa Sanpaolo a “Regala un sorriso”: “Il nostro sostegno a questa importante iniziativa benefica rappresenta bene il nostro essere “banca dei territori” ed è coerente con la nostra dimensione globale e allo stesso tempo locale: un valore aggiunto, che vuol dire prenderci cura dei nostri clienti grazie all’eccellenza di servizi e comportamenti, ma anche essere sensibili e vicini alle istanze delle comunità in cui operiamo. Proprio da oggi abbiamo rafforzato il nostro contributo attivando su For Funding, la piattaforma di crowdfunding di Intesa Sanpaolo, una grande raccolta fondi dedicata a “Regala un sorriso”: promuoveremo la partecipazione attiva di clienti e non clienti per arrivare all’ambizioso obiettivo di 50.000 euro, e ogni euro devoluto  sosterrà l’acquisto di dispositivi medici e diagnostici che saranno donati all’Ospedale Alba/Bra Michele e Pietro Ferrero. Anche questo è un modo concreto per mettere a disposizione le risorse e le energie del Gruppo a supporto dell’economia reale e di un futuro più sostenibile e inclusivo: un impegno che abbiamo dimostrato con i fatti, in particolare con gli interventi messi in campo negli ultimi due anni a favore di famiglie e imprese per contrastare l’emergenza economica e per rafforzare il sistema sanitario nazionale, così come quelli che stiamo attivando oggi alla luce della nuova difficile situazione in Europa”. Per il gruppo questa mattina ha partecipato Carmelo Romeo, Direttore Commerciale Retail Piemonte Sud e Liguria Gruppo Intesa San Paolo.

Considerata la finalità benefica, è stato anche attivato apposito IBAN IT 16 T 03069 09606 1000 0018 6497 intestato a ASD INSIEME PER LO SPORT sul quale, chi fosse interessato, può effettuare una donazione. Anche il Consiglio comunale albese ha voluto sostenere il progetto, donando il gettone di presenza dell’ultima seduta, a cui andrà ad aggiungersi il contributo della Giunta.

Le prevendite dei biglietti saranno sabato 7 e domenica 8 maggio in occasione di Vinum presso lo stand della Confraternita della Nocciola in piazza San Paolo. I biglietti potranno essere acquistati anche il giorno stesso dell’evento al botteghino dello stadio.