Quantcast

Cantieri di lavoro nel Comune di Mondovì per Over 58, riaperti i termini per le candidature

Tre lavoratori saranno impiegati al Dipartimento Tecnico,  3 al Dipartimento Cultura e altri 2 nell’Asilo Nido. 

Ci sarà tempo fino a giovedì 12 maggio 2022 per presentare la propria candidatura ai cantieri di lavoro attivati dal Comune di Mondovì, tre progetti finanziati dalla Regione Piemonte e rivolti a persone disoccupate di età uguale o superiore ai 58 anni che non abbiano ancora maturato i requisiti pensionistici. 

Otto i posti attivati presso il Comune di Mondovì, tutti per la durata di 12 mesi: tre al Dipartimento Tecnico – Settore Verde Urbano per il progetto “Mondovì si fa bella Upgrade”, tre al Dipartimento Cultura per il progetto “I semi della Cultura livello Pro” e due presso l’Asilo Nido per il progetto “Al sicuro dentro e fuori dal Nido”. 

I termini, chiusi nel mese di aprile, sono stati riaperti per consentire la presentazione di nuove domande nonché per integrare quelle già presentate con la documentazione necessaria. La nuova data per l’avvio dei cantieri di lavoro è fissata al 1° luglio 2022. 

Tutti i progetti prevedono una durata di dodici (12) mesi e un impegno da parte dei lavoratori pari a 30 ore settimanali, suddivise in cinque giorni lavorativi. I partecipanti percepiranno un’indennità di 30,15 euro lordi per ogni giornata lavorativa effettivamente prestata. Il periodo di utilizzo nel cantiere di lavoro è coperto da contribuzione pensionistica INPS. Si precisa che i cantieri non danno luogo ad instaurazione di rapporto di lavoro tra partecipante ed Ente promotore. 

I lavoratori partecipanti al Cantiere verranno individuati sulla base della graduatoria che verrà predisposta dal Comune di Mondovì. È previsto un corso di formazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. 

Requisiti, modalità e termini per la presentazione delle domande sono illustrati nei bandi pubblicati all’Albo Pretorio del Comune di Mondovì, contenenti anche il modulo che i candidati dovranno compilare. 

Mondovì si fa bella Upgrade 

Il progetto “Mondovì si fa bella Upgrade” prevede l’inserimento temporaneo di tre lavoratori presso il Dipartimento Tecnico-Settore Verde Urbano. Le attività previste sono volte a migliorare e garantire servizi di cura e manutenzione del bene pubblico quali la manutenzione del verde pubblico e dell’arredo urbano e la cura degli immobili. Le attività svolte tenderanno a migliorare la vivibilità e la qualità degli spazi pubblici, mantenere lo stato di conservazione del patrimonio comunale e tutelare il patrimonio ambientale, civile e naturalistico. 

I semi della Cultura Livello Pro

Il progetto “I semi della Cultura Livello Pro”, invece, consentirà di inserire tre lavoratori presso il Dipartimento Cultura. Le attività in programma mirano alla valorizzazione dei beni e dei servizi culturali, alla promozione del patrimonio culturale, monumentale ed artistico della città attraverso l’ampliamento e integrazione dell’offerta al miglioramento della fruibilità delle Biblioteca e della promozione e diffusione delle iniziative organizzate. Previsto anche il supporto al personale comunale nelle attività di riordino e sistemazione di parte degli archivi storici, nell’organizzazione e promozione di eventi e mostre e nell’apertura straordinaria dei monumenti inseriti nel “Sistema urbano integrato della cultura”. 

Al sicuro dentro e fuori dal Nido 

Infine, il progetto “Al sicuro dentro e fuori dal Nido” prevede l’inserimento di due lavoratori disoccupati presso l’Asilo Nido. Le attività svolte tenderanno a potenziare, incrementare e intensificare – rispetto alle operazioni ordinarie – gli interventi di pulizia degli ambienti dell’asilo nido, sia all’interno che all’esterno, fondamentali nella prevenzione del contagio e nel contrastare e contenere la diffusione del virus Covid-19.