Quantcast

Busca, si inaugura il nuovo parco-giochi del parco della Resistenza

Un luogo di animazione e di incontro, dove i bambini possono giocare e socializzare in sicurezza

Sarà inaugurato mercoledì 13 aprile alle ore 9,30 il nuovo un parco-giochi del parco della Resistenza.  Moderno e innovativo, è il frutto della riqualificazione e messa in sicurezza dell’area verde attrezzata nel giardino che si affaccia sul palazzo comunale e sulle vecchie scuole elementari, incominciata nell’autunno scorso.  L’importo complessivo dei lavori è stato di 59.000 euro dopo l’asta, assegnata alla ditta Nober di Cuneo, finanziati in parte (12.000 euro) in seguito alla partecipazione a un bando della Fondazione Crc e con fondi comunali.

L’idea progettuale ha avuto per scopo offrire ai cittadini un luogo di animazione e di incontro, dove i bambini possano giocare e socializzare in sicurezza. Il parco della Resistenza è da sempre un posto di aggregazione per i buschesi: ampio circa duemila metri quadrati, completamente recintato, con rampa di accesso per disabili e una notevole zona ombreggiata, nelle vicinanze della scuola primaria e della ludoteca, della sede del Comune e dell’ospedale, a ridosso del centro storico, ospita numerose attività organizzate, dalla ricreazione degli alunni all’estate bimbi e ragazzi, dal doposcuola agli spettacoli itineranti.

La pavimentazione di tutta l’area giochi è in materiale antitrauma a protezione dell’incolumità dei bambini. E’ stato scelto come colore dominante il verde. “Evolution” è il nome del gioco principale, uno dei più innovativi sul mercato,  che presenta un percorso con passaggi, corde e prove di equilibrio.  Ci sono anche una giostra rotante inclinata, adatta anche ai portatori di hadicap, due “spaghetti rotanti” formati da una colonna in legno, due altalene, quattro  giochi a molla ed è stato conservato il castello dedicati ai bambini più piccoli. Le soluzioni scelte sono adatte al massimo dei movimenti e del divertimento in sicurezza.