Quantcast

“La Shoah: il dovere di ricordare, storia, negazionismo e nuove discriminazioni” foto

Evento on line organizzato dalle biblioteche di Beinette e Peveragno, con il patrocinio dei rispettivi comuni e in collaborazione con l'Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea della Provincia di Cuneo e il Gruppo Emergency di Cuneo

In occasione della Giornata della Memoria 2022, l’Associazione culturale AttivaMente di Beinette e la biblioteca Civica “Giulia e Stefano Bottasso” di Peveragno, con il patrocinio dei rispettivi comuni, propongono un’iniziativa nata in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea della Provincia di Cuneo e il Gruppo Emergency di Cuneo. L’appuntamento dal titolo “La Shoah: il dovere di ricordare, storia, negazionismo e nuove discriminazioni” si terrà martedì 25 gennaio 2022 alle ore 21 in modalità online.

“La nostra Costituzione ha cancellato le ignominie della dittatura nazista e fascista, ma non intende dimenticarle. Per questa ragione la memoria è un fondamento della nostra Repubblica. Sta a noi impedire che si ripeta, sta a noi guidare gli avvenimenti e trasmettere valori di civiltà umana. Ma nuove discriminazioni nascono giorno per giorno e a noi sta la scelta di non voltarci dall’altra parte pensando che non ci riguardino” si legge in una nota degli organizzatori.

Per seguire la serata sarà sufficiente collegarsi alla pagina Facebook “Biblioteca Civica Gauberti” a partire dalle 21 di martedì 25 gennaio.