Quantcast

Gagliasso (Lega Piemonte): “Dalla Regione 265mila euro per i volontari cuneesi della Protezione Civile”

Il consigliere regionale leghista, rende nota la grande attenzione della Regione nei confronti dei volontari della Protezione Civile. Solo nella Granda finanziati 24 progetti.

La Regione Piemonte continua a sostenere le attività delle associazioni e dei volontari della Protezione Civile, sempre in prima linea nel fronteggiare emergenze e calamità naturali. Uno stanziamento straordinario di 750mila euro ha infatti permesso di finanziare lo scorrimento delle graduatorie a favore delle associazioni e dei gruppi comunali della Protezione Civile piemontese. La provincia di Cuneo potrà contare su un contributo complessivo di oltre 265mila euro, per la copertura di 24 progetti.

Sono 12 le associazioni della Granda che vedranno finanziare le proprie attività, per un totale di 123.364 euro. Nel dettaglio, rientrano nella graduatoria il gruppo di Protezione Civile di Novello (9.526,40 euro), l’associazione di Protezione Civile Canale 2000 (6.450 euro) e di Corneliano d’Alba (7.659,09 euro), le squadre Antincendi boschivi e di Protezione Civile di Bagnolo Piemonte (20mila euro), di Manta (3.237,90 euro), di Borgo San Dalmazzo (5.315,92 euro) e di Brossasco (16.353,60 euro). Contributi anche ai gruppi civici di Cherasco (3.045,12 euro), di Bra (3.600 euro) e di Scarnafigi (19.972 euro), oltre che per l’associazione di Protezione Civile di Dogliani (12.222,12 euro) e per l’associazione “Proteggere La Morra”(15.982 euro).

Sul fronte dei gruppi comunali di Protezione Civile sono 12 i progetti finanziati, per un totale di 142.128 euro. Entrano così in graduatoria Bagnasco (6.441,60 euro), Vicoforte (12.611,44 euro), Cuneo (2.526,26 euro), Roddino (10.565 euro), Guarene (20mila euro) e Lesegno (10.920,47 euro). E poi ancora Moretta (20mila euro), Camerana (13.916,78 euro), Marsaglia (15.981,16 euro), Briaglia (1.446,43 euro), Vernante (14.701,98 euro) e Priola (13.017,74 euro).

“Risorse vere – commenta il consigliere saviglianese del gruppo Lega Salvini Piemonte Matteo Gagliassoche vogliono anche essere il riconoscimento che la Regione a maggioranza Lega vuole riservare agli uomini e alle donne che, senza chiedere nulla in cambio, rispondono ‘Presente’ a ogni emergenza che colpisce le nostre comunità. Una risorsa preziosissima che questa amministrazione vuole sostenere con il massimo dell’impegno, nella consapevolezza che la Protezione Civile è il primo argine nella difesa della nostra terra”.