Quantcast

Boselli di nuovo sul senzatetto che bivacca di fronte alla Provincia: “Si intervenga con TSO” foto

Il candidato sindaco alle Comunali del 2022, viste anche le fredde temperature di questi giorni, ritorna sulla questione clochard e chiede l'intervento dell'amministrazione comunale per curare questa persona in difficoltà.

Ritorna nuovamente sulla questione clochard, in particolar modo in riferimento al senzatetto che bivacca di fronte alla sede della Provincia di Cuneo in Corso Nizza, il candidato sindaco per le Comunali 2022 Giancarlo Boselli. Complici le temperature rigide di questi giorni, l’uomo appare assolutamente bisognoso di cure, e l’ex vicesindaco, passandogli accanto nella mattinata di ieri si è sentito in dovere di scattare un paio di fotografie e intimare l’amministrazione comunale ad intervenire attraverso un Trattamento Sanitario Obbligatorio per quest’uomo chiaramente in difficoltà dal punto di vista sanitario.

Non volevo tornare su questa vicenda – ha pubblicato su Facebook il candidato sindaco – ma oggi è un giorno particolarmente gelido e continuo a non capire perché il Sindaco e presidente della Provincia Borgna e la vicesindaco Manassero non intervengano con un tso trattamento sanitario obbligatorio su questa persona che ha certamente problemi di salute. Non commento il degrado della situazione che da un’immagine che la città non merita” .