Quantcast

A Blink di Dronero uno show-conferenza con gli artisti Erix Logan e Sara Maya

I due artisti internazionali, lui tra i più conosciuti maghi italiani, lei cantante lirica, lo scorso venerdì hanno spiegato i segreti delle grandi illusioni in un evento che si annuncia spettacolare.

Afferrare forte quel desiderio di stupore, riconoscendolo nella sua importanza e bellezza. A Dronero, Blink Circolo Magico è una realtà molto attiva: dallo scorso 23 novembre ha riaperto la “Squola” di magia, l’unica con la q, per i nuovi aspiranti maghi. Ogni settimana, invece, i soci si incontrano per magiche esercitazioni ed interessanti conferenze. Presentati dal presidente Giorgio Barbero, lo scorso venerdì 10 dicembre, presso il “Circolo Magico più felice del Mondo” due ospiti internazionali: Erix Logan e Sara Maya.

Erix Logan è l’illusionista italiano più attivo e conosciuto nel mondo: si è esibito in 50 paesi, dividendosi fra teatro, televisione ed eventi. Gli highlight della carriera lo vedono aprire il “Festival della Canzone di Viña del Mar”, in Cile, volando davanti ad una platea dal vivo di 15.000 spettatori ed una televisiva di 50 milioni in diretta attraverso tutto il Sud America. Inoltre il Palladium Londra, Friedrichstadtpalast Berlino, Magic Castle Hollywood, Crocus Hall Mosca, Walker Hill Seoul, Metropolitan Rio de Janeiro e Lido di Parigi sono solo i nomi più noti tra la miriade di teatri che hanno ospitato le sue tournée.

Unico mago al mondo ad avere vinto per 4 volte il “Mandrake D’Or” (corrispondente all’Oscar cinematografico), Logan ha ricevuto per l’originalità del suo repertorio il Trofeo Robert Houdin della città di Blois, il Premio Jury Junior al Grand Prix Magique di Montecarlo, il Joseph Frölich-Preis der Magische Ring Austria e Milbourne Christopher Award dalla Society of American Magicians.

Insieme a lui Sara Maya, straordinaria cantante lirica. Una coppia anche nella vita, una sinergia assolutamente sorprendente
tra i due, il cui risultato si esprime in numeri dai dettagli impeccabili e di altissimo livello.

Venerdì sera il piccolo spazio di Blink si è trasformato in un luogo dove forbici, ventagli, spade, carta stagnola mangiata e ampie scatole magiche hanno dato vita alle grandi illusioni. Attenzione al passare del tempo, alla ricerca di una sempre nuova dimensione magica, costantemente mutevole ed innovativa: l’utilizzo di una videoregistrazione in tempo reale ha reso il pubblico veramente spettatore di tutto quello che è accaduto, anche dove non avrebbe potuto vedere.

“La magia mi ha insegnato la lezione più importante” – dice Erix Logan – “quella di trasformare le fragilità in punti di forza. Accettarle, ma non farsi per questo schiacciare. Mi ha spinto a ricercare costantemente strategie e non aver il timore di mettermi ogni volta alla prova. Soltanto così ho capito che la magia diviene realtà, che soltanto così potrà veramente stupire!”.