Quantcast

Rifreddo, giovani del saluzzese si ritovano per un “Wold café” venerdì 26 ottobre

La serata si svolge al Laboratorio del paesaggio montano nell'ambito del progetto "Rifreddo landscape-lab"

Dopo il successo della serata di presentazione presso il Laboratorio Montano di Rifreddo del progetto Rifreddo Landscape Lab – giovani protagonisti della rinascita delle valli del Monviso, tornano a riunirsi i giovani del saluzzese.

Un “Wold café” che si terrà venerdì 26 novembre dalle ore 19 alle ore 22 presso i locali del Laboratorio del paesaggio montano di via Provinciale. Ricordiamo che il progetto è finanziato dal bando Fermenti in Comune, da ANCI e dalla Presidenza del Consiglio del Ministri – Dipartimento delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale. Lo stesso riguarda il processo di attivazione di uno spazio da parte dei giovani dai 15 ai 30 anni provenienti del territorio saluzzese.

Ritornando al Wold café va detto che si concretizza in una metodologia che permette di dar vita a conversazioni informali, vivaci e costruttive, su questioni e temi che riguardano la vita di una comunità e di un territorio. “Invito i ragazzi interessati – spiega il vicesindaco Elia Giordanino che segue il progetto – a partecipare e a venire a scoprire questa opportunità, se ancora non la conoscono. Avere la possibilità di costruire e creare uno spazio partendo dalle esigenze dei futuri fruitori è un occasione da non perdere.

Ringrazio inoltre Gabriele Pappalardo, gli educatori del Consorzio Monviso Solidale, tutte le associazioni partner del progetto, tra cui Riusiamo lItalia, Fondazione SantAgata, Vesulus, Ratatoj, B612Lab, il Parco del Monviso, i comuni di Sanfront, Revello e Ostana e l’Unione del Monviso: grazie alla loro collaborazione si è riusciti a costruire un progetto innovativo e ottenere un finanziamento importante per la creazione di una realtà di aggregazione giovanile.

Per partecipare è consigliabile iscriversi compilando il Google form https://forms.gle/KYzMDNLBJ39jjHXY8 entro il 24 novembre. Per maggioro informazioni si può contattare il Comune di Rifreddo oppure le varie associazioni che partecipano all’iniziativa.