Quantcast

Maltempo, chiudono strade da Upega a confine con Liguria e da Vignolo a santuario S. Maurizio

La Provincia non può garantire la sicurezza e lo sgombero neve

Arriva la prima neve e la Provincia chiude al transito per tutto l’inverno la strada provinciale 154 da Upega alla Colletta Salse, al confine con la Liguria, dal km 17,00 al km 20,500. Considerata l’elevatezza del colle e l’impossibilità di procedere alle operazioni di sgombero neve per la frequenza delle valanghe che vengono ad invadere la strada, la Provincia non ha la possibilità di garantire la sicurezza e la stessa incolumità dei mezzi operatori. La decisione, che entra in vigore dalle ore 12 di venerdì 26 novembre, è stata presa in accordo con il sindaco del comune di Briga Alta. Per la riapertura bisognerà aspettare la primavera appena si saranno ripristinate le condizioni di sicurezza e di percorribilità.

Per lo stesso motivo dalle ore 12 di giovedì 25 novembre è già chiusa al transito la strada provinciale 304 che da Vignolo sale al santuario San Maurizio e San Michele di Cervasca. Con la neve in arrivo non è possibile garantire la sicurezza sul tratto di strada caratterizzato da molte curve e pendenze notevoli. La strada resta chiusa dal km 0,300 al km 1,500 con transenne e segnaletica di divieto da cui sono esclusi mezzi di soccorso e polizia e addetti delle imprese locali di sgombero neve. L’ordinanza della Provincia resta in vigore fino a revoca.