Quantcast

La prima ricercatrice Istat Fabiola Riccardini grande ospite del Liceo Vasco Beccaria Govone di Mondovì

L'importante economista ha tenuto nella mattinata di ieri un workshop sull'Agenda 2030 e sul Benessere Equo-Sostenibile dedicato agli studenti del liceo monregalese.

Prima ricercatrice ISTAT, membro della task force per gli indicatori di sviluppo sostenibile della Conferenza degli statistici europei (Unece-Oecd-Eurostat) e membro del gruppo di lavoro Eurostat sugli indicatori di sviluppo sostenibile e della strategia Europe 2020, nonché presidente dell’Associazione ARPSESS. Questo, in breve, il ricco curriculum di Fabiola Riccardini, ospite d’onore lo scorso 29 novembre del Liceo Vasco-Beccaria-Govone di Mondovì, all’interno di un workshop online sull’Agenda 2030 e sul Benessere Equo Sostenibile.

Durante l’incontro (organizzato all’interno del più ampio progetto Montagna Futura promosso dall’Associazione Geronimo Carbonò in collaborazione con l’Associazione Gli Spigolatori e Forumsad e realizzato con il contributo di Cesvi Onlus in seno al programma “1Planet4All – Empowering Youth, Living EU values, Tackling Climate Change” co-finanziato dall’Unione Europea) i ragazzi hanno affrontato la complessa tematica della tutela ambientale, amalgamando punti di vista differenti come la promozione dei diritti umani, la partecipazione civile dei giovani e la responsabilità delle imprese.

Un intenso momento di riflessione critica sull’attualità, insomma, voluto dai docenti Chiara Costamagna, Alessandro Giacobbe e Riccardo Biglia, che ha consentito ai singoli studenti di avanzare proposte e riflessioni volte ad avviare un dibattito esteso all’intera comunità monregalese, affinché il coinvolgimento delle nuove generazioni non equivalga soltanto al cosiddetto “green washing”, ma possa davvero favorire una concreta rigenerazione delle policies locali in materia di sviluppo sostenibile.