Quantcast

E’ nata a Bra la donna che corre per promuovere bellezza e sostenibilità italiane

Claudia Solaro, giornalista e runner da una vita, è cresciuta correndo tra Langhe, Monferrato, Roero, in cui è stata protagonista per trent’anni delle corse su strada, con numerose vittorie ed una maglia azzurra giovanile mentre militava nell’Atletica Saluzzo.

Si chiama “Giornarunner®” e corre per raccontare solo cose belle: stiamo parlando di Claudia Solaro, giornalista e runner da una vita, che ha creato questo nuovo modo di promuovere la bellezza del territorio italiano attraverso il movimento. Braidese di nascita, govonese di sangue e astigiana d’azione, Claudia è cresciuta correndo tra Langhe, Monferrato, Roero, in cui è stata protagonista per trent’anni delle corse su strada, con numerose vittorie ed una maglia azzurra giovanile mentre militava nell’Atletica Saluzzo. Durante la pandemia ha ideato il personaggio di “Giornarunner®”, che unisce le sue due grandi passioni. “Nell’ottobre 2020 ho iniziato a guardarmi intorno sui miei percorsi di allenamento, invece che essere sempre e solo concentrata sul cronometro e sulla fatica, e mi sono resa conto che vivo in un posto magnifico. I colori dell’autunno mi hanno rapita e fatto scattare l’idea: raccontare il mio territorio, quello delle Langhe, del Roero e del Monferrato, correndo. E’ nato il profilo Instagram @Giornarunner , la pagina Facebook e poi il blog https://giornarunner.com dove racconto le esperienze sensoriali, i percorsi e le bellezze artistiche e architettoniche che incontro nei miei giri. Nel giro di pochissimo tempo, ho iniziato a collaborare con vari Comuni del mio territorio, in particolare dell’Astigiano, che sono piccoli, piccolissimi, ma che hanno tantissime storie da raccontare e voglia di farsi conoscere. E così sono andata alla scoperta di storie antiche: di cosa racconta il pilone votivo che ogni giorno tante persone incontrano sulla loro strada e che non sanno perché è lì, storie di cappelle, storie di torri … E poi ho raccontato percorsi, iniziative, persone. Tutto “correndo”, quasi sempre.”

Giornarunner® trasporta il lettore in un viaggio emozionale e, attraverso un’importante componente fotografica, lo invoglia a preparare le scarpette da correre o per camminare, e andare a provare le esperienze che vengono proposte. Attenzione: non si tratta solo di movimento, ma anche di “coccole”, con momenti conviviali nelle strutture ricettive o nei ristoranti.

“Nel mio racconto ci ho messo la faccia perché volevo lanciare il messaggio che se lo faccio io, andare a scoprire il territorio attraverso l’attività outdoor, lo possono fare tutti. E tutti possono restare affascinati da quello che vedono e tornare a casa dopo un’esperienza che non solo fa bene al fisico, grazie al movimento, ma che fa bene alla mente e al cuore.”

Dallo scorso mese di maggio, Claudia è diventata una degli #LMRlocals , progetto di comunicazione social del territorio in capo all’Ente del Turismo Langhe Monferrato Roero. “I miei racconti e le mie foto finiscono nel flusso di promozione online del mio territorio e ne sono onorata perché ho iniziato il mio percorso senza aspettative ed invece mi ha permesso di vivere e raccontare esperienze bellissime. Ci tengo a sottolineare che quello che racconto sono esperienze che chiunque può fare, è tutto genuino e a portata di turista.”

Con il primo anno trascorso a correre e scrivere di Langhe, Monferrato e Roero, “Giornarunner®” sta lavorando in stretta sinergia con diversi enti locali per programmare nuove campagne di comunicazione attraverso i suoi racconti, che raggiungono amanti del running e della bellezza in tutto il mondo, in particolare grazie al profilo Instagram.  “Mi sto concentrando nel raccontare il mio territorio in primis ai suoi abitanti, ma anche al di fuori dei suoi confini. Mi piace quando dal Texas ammirano i tulipani che sbocciano a Govone o dall’Australia restano affascinati dal parco del Tanaro di Asti, giusto per fare due esempi.” 

Ed ha un sogno nel cassetto. “Mi piacerebbe un giorno collaborare con realtà al di fuori del mio territorio, per farle conoscere in Langa, nel Monferrato e nel Roero, oltre che all’estero. Più i paesi sono piccoli e poco conosciuti, più mi affascina andare alla scoperta delle loro storie e delle tradizioni antiche che rischiano di perdersi. Se c’è qualche piccolo Comune che ha bisogno di me, mi chiami ed io arriverò velocemente. Di corsa, ovviamente”.

Per conoscere meglio Giornarunner® visita il sito https://giornarunner.com e il profilo Instagram @Giornarunner . In un clic sarete trasportati tra le meravigliose colline di Langhe, Monferrato e Roero, the Home of Buon Vivere.