Quantcast

25 novembre, a Fossano un cortometraggio contro la violenza sulle donne

Nella Giornata Internazionale dedicata a questo tema, il Comune di Fossano e la Consulta Giovani hanno organizzato una serata di sensibilizzazione con la proiezione di un filmato con testimonianze di donne realmente colpite dalla violenza maschile.

In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne l’Amministrazione Comunale di Fossano e la Commissione Pari Opportunità della città, in collaborazione con la Consulta Giovani hanno organizzato la proiezione del cortometraggio “Ti Amo da Morirne” , tratto dall’omonimo spettacolo teatrale. L’appuntamento è per stasera alle ore 21.00 presso la Sala Brut e Bun. L’ingresso è gratuito e consentito ai possessori del Green Pass.
Un femminicidio come altri. Lo spettacolo è un omaggio alle tante donne vittime di violenza domestica, con una particolarità: a raccontare al pubblico come sono andate realmente le cose e come si è arrivati all’epilogo finale, è la stessa vittima, che individua negli spettatori i tanti che assistono di solito a questi episodi devastanti arrogandosi il diritto di sapere tutto  e che si disperano sempre tardi per non essere potuti intervenire prima. Un grido al mondo perché non si può assistere silenti quando le vittime sono in vita e piangerle disperatamente quando non c’è più nulla da fare. Quando restiamo in silenzio siamo tutti complici, sembra dire la protagonista, quando, rivolgendosi al pubblico, si chiede chi siano e dove sono stati fino a quel momento.