Quantcast

Rifreddo, dal ministero dell’Istruzione 125 mila euro per le scuole cittadine

Il Comune si aggiudica i fondi per ampliare gli spazi e la fruibilità di elementari ed asilo

Sembra non aver termine la fortunata serie di bandi di finanziamento portati a casa dall’amministrazione rifreddese guidata dal sindaco Cesare Cavallo. Negli scorsi giorni, infatti, si è appreso che il piccolo comune della Valle Po si è aggiudicato un contributo di 125mila euro per ampliare gli spazi e la fruibilità degli immobili delle scuole elementari e dell’asilo.

“Si tratta – spiega il primo cittadino di fondi messi a disposizione dal MIUR (Ministero dell’Istruzione e della Ricerca) per lavori di edilizia leggera. Una misura che fa parte degli interventi previsti per l’avvio dell’anno scolastico 2021/2022 e che mira a consentire le lezioni in presenza e in sicurezza. Un’iniziativa a cui abbiamo partecipato e che ci ha consentito di portarci a casa 125 mila euro”.

Essendo assegnatario del contributo adesso l’ente dovrà velocemente predisporre il progetto dei lavori ed entro il fine ottobre assegnare gli stessi. Dalle prime indiscrezioni che filtrano pare che l’intenzione dell’amministrazione comunale sia quella di mettere mano al piano semi-interrato delle scuole elementari e di sistemare il primo piano della scuola dell’infanzia.

Per capirne di più occorrerà ovviamente aspettare gli elaborati progettuali e l’esecuzione dei lavori ma intanto va comunque messo in luce che anche stavolta gli amministratori di Rifreddo non si sono lasciati sfuggire l’opportunità di portare importanti risorse economiche in paese.