Quantcast

Cosa fare oggi (sabato 25 settembre) in provincia di Cuneo

A Cuneo c'è il Mercato Europeo, ma anche Il Trovarobe e il Palio di San Michele, mentre le vie di Caraglio ospitano l'attesissima Fiera d'Autunno. A Fossano si festeggia il ventennale della locale Protezione Civile, a Ormea si parla di masche e altri esseri magici e a Bra si riuniscono tante Pro Loco provinciali e non solo. A Fossano I Cori de L'Amore più grande in una serata in ricordo di Don Godfrey Gwangombe e Don Corrado Picco recentemente scomparsi

Gentili amici di Cuneo24, eccovi alcuni suggerimenti su come trascorrere il quarto ed ultimo sabato di settembre 2021 scegliendo tra i tanti eventi che la provincia di Cuneo propone.

A Cuneo c’è il Mercato Europeo. Dalle 10 alle 22 in piazza Galimberti gusti, sapori e tradizioni di espositori provenienti da ogni parte del mondo. L’accesso dei visitatori all’evento organizzato da Confcommercio Cuneo è subordinato al Green Pass (certificato vaccinale o certificato di guarigione, o tampone negativo recente), con i controlli che vengono effettuati a campione e possono essere eseguiti solo da parte delle forze dell’ordine.

Sempre a Cuneo, come ogni ultimo sabato del mese, tradizionale appuntamento sotto i portici di Piazza Europa e Corso Nizza con “Il Trovarobe”, mercato dell’antiquariato e modernariato.

Ancora a Cuneo c’è il Palio di San Michele, una competizione ludico-sportiva organizzata tra i quartieri dell’altipiano, nella nuova area sportiva della Parrocchia San Paolo. Dalle 15 alle 22 sono in programma le finali oltre a eventi e giochi per grandi e piccini in zona Centro Commerciale Cuneo Due San Paolo. L’evento è aperto a tutti e segue tutte le norme per la gestione della Pandemia COVID-19.

Infine a Cuneo, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2021, il Museo Casa Galimberti e il Museo Civico propongono visite tematiche e attività laboratoriali dedicate a target di pubblico differenti. Info: museo@comune.cuneo.it – museo.galimberti@comune.cuneo.it

A Caraglio lungo le vie del paese c’è l’attesissima Fiera d’Autunno di Caraglio e della Valle Grana. Evento clou del paese prevede, oltre alle tante bancarelle, anche mostre, esibizioni, musica, intrattenimento per bambini e tanto altro. L’evento comprende anche laSagra degli gnocchi al Castelmagno, presso l’area del “Pellerin” in piazza Cavour, con possibilità di degustazione del Re dei formaggi. Info: tel. 329.2516729.

Sempre a Caraglio e proprio in occasione della Fiera, il Filatoio, in collaborazione con la Porta di Valle, effettua un’apertura straordinaria. E’ possibile visitare le mostre “Terra” di Sebastião Salgado e la personale “Il tuo cielo è verde” di Letizia Cariello. Ingresso a pagamento. Info: tel. 0171 610258 – info@fondazionefilatoio.it

Sempre a Caraglio, e sempre al Filatoio, in doppia replica, alle 15 e alle 17, “Il colore che (mi) sento”, appuntamento dedicato alla scoperta delle connessioni tra emozioni, colore, ritmo e danza. Info: info@fondazionefilatoio.it – tel. 0171.610258.

A Fossano proseguono i festeggiamenti per il 20° anniversario della Protezione Civile di Fossano. Dalle 8.30 alle 12 visite guidate riservate ai bambini delle scuole primarie fossanesi agli stand allestiti in Piazza Castello, alla mostra fotografica allestita nel cortile del Castello Principi d’Acaja e ai disegni da loro stessi realizzati esposti nella Sala Barbero. Dalle 15 alle 18 visite guidate aperte al pubblico degli stand allestiti in Piazza Castello, alla mostra fotografica allestita nel cortile del Castello Principi d’Acaja e ai disegni realizzati dai bambini della Scuola Primaria esposti nella Sala Barbero. Alle 21 nell’arena di Piazza Castello “The Movies Songs” – concerto interamente dedicato alle colonne sonore di alcuni dei più celebri film della storia del cinema  internazionale, eseguito dai musicisti professionisti della Fondazione Fossano Musica, con la partecipazione di Raffaella Buzzi e Davide Conti. Capienza massima 600 persone – green-pass e Carta di Identità obbligatori. Info:  iatfossano@cuneoholiday.com

Bra in piazza Spreitenbach va in scena “Pro Loco in Città”, evento che vede sfidarsi in un’amichevole competizione culinaria le Pro loco cuneesi, ciascuna impegnata a preparare un proprio menù con specialità del territorio. L’ingresso all’area fieristica è gratuito ma richiede il green pass e l’uso della mascherina. Info: unplicuneo@unplipiemonte.it – turismo@comune.bra.cn.it

Sempre a Bra, nel parco della Zizzola, c’è “Tipi strani al museo”. A partire dalle 16,30 laboratorio di lettura e creatività dedicato ai bambini dai 3 ai 6 anni dal titolo “Tipi strani al museo”. L’ingresso è gratuito ma i posti sono limitati. Info: er.infanzia@coopalice.net

A Mondovì in piazza Maggiore c’è “Trasformazioni-Turismo-Arte-Cultura”, un evento ricchissimo e pieno di sorprese, dedicato al territorio monregalese, durante il quale vengono premiati i vincitori del contest “Idee d’Impresa” e di “Home Song Contest”. Alle 17 Idee di impresa – interviste e presentazione elaborati, alle 19.30 Home Song Contest – aperitivo in Piazza con musica live, alle 21 Orizzonti Sonori – presentazione, silent show e visite notturne ai monumenti. Info: tel. 0174.330358.

A San Michele di Mondovì, nell’ambito dei festeggiamenti di San Michele, è in programma una “Passeggiata sotto la luna” con ritrovo alle 17.30 e partenza alle 18 da piazza Umberto I. Alle 19.30 arrivo a San Giovanni con ristoro per tutti i partecipanti. Gradita prenotazione. Info: tel. 339.8461067.

A Savigliano è in programma una cicloescursione nelle terre di Suniglia, alla scoperta delle tracce della civiltà contadina. La visita alla frazione è guidata da un accompagnatore naturalistico, da ciclo-guide del Monviso e da un accompagnatore di MtB. Info: tel. 340.9009991.

A Ormea, alle 16 al Nuovo Cinema Ormea, c’è “Masche, santi, pagan… e altri esseri magici”. Roberto Moriani parla di storie, miti e leggende alpine della zona più alta di questa valle che sono parte significativa di quell’immaginario simbolico che avvicinava alla natura e sfidava nel racconto, le complicazioni di una vita difficile.Info: tel. 338.2142312 – gioberti34@tiscali.it

Alla biblioteca “Anna Frank” di Borgo San Dalmazzo (via Boves 4) letture per bambini e ragazzi dai 6 ai 10 anni nel Sistema Bibliotecario Cuneese. Accompagnati dai suoni misteriosi di antichi strumenti narriamo le vicende di un pomo della discordia, di una guerra durata dieci anni, di una città assediata ed espugnata con l’inganno, di un viaggio nel periglioso mare che sembra non finire mai, di mostri marini di giganti con un occhio solo, di un ritorno a casa sofferto e a lungo desiderato. Un percorso avventuroso che attraversa il tempo e lo spazio alla scoperta dei miti originari della nostra cultura. A cura della Compagnia Il Melarancio (Gimmi Basilotta, Isacco Basilotta). Info: tel. 0171.265555 – biblioteca@comune.borgosandalmazzo.cn.it

Sempre a Borgo San Dalmazzo, alle 11.30 presso la pasticceria Audisio, c’è “Fisarmoniche!” con Ezio Ghibaudo e gli allievi Matteo Cavallero, Gabriele Viada, Lorenzo Ramondetti. Info: tel.. 327.5505001 – civicoistitutomusicale@gmail.com

A Pian Munè di Paesana “In sella ai piedi del Monviso”. Mattino per i grandi (dai 14 anni in su e per adulti): Passeggiata a cavallo sugli itinerari di Pian Munè. Pomeriggio per i più piccoli con il Battesimo della Sella. Info: tel. 345 6486 343 – 345.2782558.

A Revello c’è “Dante e San Bernardo”, Un itinerario in tre tappe/cantiche dall’Abbazia di Staffarda al Monastero di Prad’ Mill, proposto dall’Unione Montana dei Comuni del Monviso in collaborazione con la Diocesi di Saluzzo. Info: tel. 0175.94273 – segreteria@unionemonviso.it

Sempre a Revello per i bambini dai 6 ai 10 anni dalle 15 alle 17, “Marchese per un giorno?!”, visita animata teatralizzata a cura di dialogART e attività musicali con La Fabbrica Dei Suoni. Chi è pronto a diventare Marchese per un giorno?! Il Marchese Ludovico e sua moglie Margherita, nella loro residenza di Revello, sono da un po’ di tempo alla ricerca di ragazzi in gamba a cui svelare i segreti del loro maniero e della vita di corte… Insomma… stanno cercando qualcuno che possa avere la stoffa del Marchese. Sarete voi quelli giusti?! Tante le prove da superare: attività musicali, ludiche e creative per imparare antichi balli di corte, diventare ottimi cavalieri, lavorare su armature e staffe come un fabbro e trovare un artista a cui commissionare un ritratto. Prenotazione obbligatoria. Info: tel. 320.06.16.965 – www.visitrevello.it

Alle 21 a Bernezzo, presso l’anfiteatro naturale posto dietro la Chiesa dei SS. Pietro e Paolo, c’è “Anerian tourna veire lis estello”, letture sulle stelle dalla traduzione in occitano della Divina Commedia del 1956 di Jan Roche, a cura di Rosella Pellerino, abbinata alla visione del cielo con Federico Pellegrino, questa volta con accompagnamento musicale di Alessandro Chiapello. Prima alle 17.30 la visita guidata ai principali monumenti di Bernezzo con l’accompagnatrice Elisa Viano Botte, e alle 19.30 la cena al sacco autogestita o fornita dall’organizzazione (Associazione La Cevitou – Ecomuseo Terra Del Castelmagno) al costo di 10 euro previa prenotazione. Info: tel. 329.7905249 – expa@terradelcastelmagno.it

Infine alle 21 nella Cattedrale di Fossano I Cori de L’Amore più grande in una serata in ricordo di Don Godfrey Gwangombe e Don Corrado Picco recentemente scomparsi. Per consentire la partecipazione dei familiari di don Godfrey dalla Tanzania, la serata viene anche trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube della diocesi di Cuneo e di Fossano. Le offerte della serata saranno devolute al Centro Professionale della Parrocchia di Mwambani in Tanzania.

NB Il fatto che per alcuni eventi non sia indicata l’obbligatorietà del “Green Pass” non significa necessariamente che in quegli eventi non venga richiesto, semplicemente si tratta di un’informazione non in nostro possesso poichè non comunicataci. In caso di dubbi, consigliamo di contattare gli organizzatori per avere le necessarie informazioni al riguardo.