Quantcast

L’Agnel 2744, domenica 5 settembre cicloscalata al colle dell’Agnello

Il Colle dell’Agnello sarà chiuso ai mezzi motorizzati su entrambi i versanti dalle ore 9,00 fino al termine della manifestazione, ore 14,00

Domenica 5 settembre p.v  l’Unione montana Valle Varaita in sinergia con l’Office de Tourisme du Guillestrois et Queyras, la Vigor Cycling Team e Cicli Mattio organizza una nuova edizione dell’evento transfrontaliero: l’Agnel 2744, scalata cicloturistica al colle dell’Agnello. L’appuntamento sportivo non competitivo coincide con il calendario francese dei Cols Réservés e ha il patrocinio dell’ADDET (Agence de Developpement Touristique des Hautes Alpes).
Il ritrovo per i partecipanti è fissato a Pontechianale davanti all’Ufficio Turistico a partire dalle ore 9,00. La partecipazione è gratuita. Partenza alla francese dalle ore 9.30 alle ore 10.30.

Il Colle dell’Agnello sarà chiuso ai mezzi motorizzati su entrambi i versanti dalle ore 9,00 fino al termine della manifestazione, ore 14,00. Dal lato francese, partenza dal Pont de Lariane; dal lato italiano, dalla ex- dogana.

Gadget di sponsor di supporto all’iniziativa saranno distribuiti alla partenza, un punto ristoro con bevande calde è previsto alla sommità del colle.
Per la prima volta l’evento si fregia del marchio “Granda Green Evento Sostenibile”, rilasciato dalla Camera di Commercio di Cuneo per le buone pratiche ambientali adottate nell’organizzazione della manifestazione: la scelta di valorizzare il mezzo ecologico delle due ruote, una promozione cartacea a basso impatto e online, location all’aperto, materiali di utilizzo compostabili, raccolta differenziata.

Sulla piazza di Pontechianale sarà allestito uno spazio per il bike test: sarà possibile testare gli ultimi modelli di bici di alta gamma della BMC, Cannondale, Cipollini, Colnago, Officine Mattio, Trek e noleggiare le nuove E-bike, previa prenotazione presso Cicli Mattio (tel 0175/270058)
Possibilità di pranzare presso i numerosi ristoranti del comune.

Il Presidente dell’Unione montana, Silvano Dovetta, dichiara: “Il settore bike è in continua crescita, nel 2020 sono state vendute 2 milioni di biciclette in Italia: un record di venditeIl desiderio di pedalate all’aria aperta e di mobilità sostenibile è contagioso e siamo pertanto contenti che l’appuntamento dell’Agnel sia oramai diventato un vero must per gli appassionati delle due ruote. Aspettiamo sulle nostre salite impegnative, ma con vedute straordinarie anche i fan delle bici elettriche, che potranno godersi la viabilità e i panorami in tutta sicurezza. Il nostro impegno come ente di sviluppo del territorio è quello di valorizzare questo trend di crescita e di sviluppare un’equilibrata e sicura infrastrutturazione ciclabile, attrattiva anche dal punto di vista turistico. Rinnovo l’invito a ritrovarci sul colle dell’Agnello per un incontro sportivo e d’amicizia, circondati dalle splendide montagne del massiccio del Monviso, iscritte dal 2016 nel Mab Unesco”.

La manifestazione sarà organizzata nel rispetto delle vigenti normative anti-Covid.Per info: Unione montana Valle Varaita, Ufficio Programmazione Turismo e Cultura, tel. 0175/978321, e-mail info@unionevallevaraita.it, web www.vallidelmonviso.it