Quantcast

Elezioni per i sindaci il 3 e 4 ottobre nei 26 Comuni della provincia

Presentazione delle liste entro il 3 settembre. Si vota anche nelle grandi città come Roma, Milano, Napoli, Torino e Bologna

Più informazioni su

Le elezioni amministrative per rinnovare sindaci e consigli comunali saranno domenica 3 ottobre e lunedì 4 ottobre, con i successivi ballottaggi fissati il 17 e 18 ottobre.  Le liste dovranno essere depositate il 3 settembre. Si vota in quindici capoluoghi di provincia e in sei capoluoghi regionali come Roma, Milano, Napoli, Torino e Bologna.

In provincia di Cuneo si devono rinnovare 26 sindaci e consigli comunali dai più grandi Dronero, Cavallermaggiore, Roccaforte Mondovì, Caramagna Piemonte fino ai minori Entracque e Valdieri, Casteldelfino, Crissolo, Frassino, Pontechianale, Prazzo, Sampeyre, Melle, Martiniana Po, Vinadio, Barbaresco, Casalgrasso, Grinzane Cavour, Lequio Tanaro, Monesiglio, Montaldo Roero, Nucetto, Pezzolo Valle Uzzone, Prunetto, Roddi e Santo Stefano Roero. Saranno circa 30 mila i cuneesi chiamati alle urne.

In merito al rinnovo degli organi di governo delle Province che si dovevano tenere entro la fine dell’anno 2020, ci sono stati alcuni rinvii a causa della pandemia, prolungando di fatto  la durata del mandato in carica. Le elezioni provinciali dovrebbero quindi svolgersi a sessanta giorni di distanza dalla proclamazione degli eletti nel turno delle elezioni amministrative comunali 2021. Si prevede, pertanto, la consultazione elettorale tra gli amministratori comunali entro fine anno per il rinnovo del Consiglio provinciale, mentre la carica del presidente Federico Borgna scadrà soltanto nel 2022.

Più informazioni su