Quantcast

Sere d’estate a Borgo San Dalmazzo

Date le limitazioni imposte dalle disposizioni sanitarie per la lotta al Covid 19 abbiamo programmato gli intrattenimenti in forma sobria – spiega l’Assessore al Turismo e Manifestazioni Alessandro Monaco

Venerdì 16 e venerdì 23 luglio, le vie e le piazze del centro storico di Borgo San Dalmazzo ospiteranno spettacoli, intrattenimenti ed animazione in orario serale, tra le 21 e le 23.30, con ingresso gratuito per il pubblico. Per l’occasione, è prevista l’apertura straordinaria dei negozi del centro storico pedonale, del Museo dell’Abbazia (con visite guidate su prenotazione al n. 0171.266133), della Torre civica (con visite guidate) e di Cunifer (con visite guidate al plastico ferroviario presso la stazione FS).

“Date le limitazioni imposte dalle disposizioni sanitarie per la lotta al Covid 19 abbiamo programmato gli intrattenimenti in forma sobria – spiega l’Assessore al Turismo e Manifestazioni Alessandro Monaco – ma ci auguriamo che la cittadinanza possa comunque apprezzare questo nostro impegno che traduce in pratica il desiderio collettivo di ritorno alla normalità.”

Le esibizioni artistiche dislocate in vari punti del concentrico saranno corroborate dall’allestimento di mostre e da spettacoli organizzati e gestiti dalla ditta Technical Network di Cuneo.

Inoltre, dopo il successo di “Cinema in anfiteatro” con la proiezione del film Bohemian Rhapsody dello scorso 9 luglio presso l’anfiteatro di Monserrato, sabato 17 saranno il sagrato e il belvedere sulla città di Borgo lo scenario di un nuovo appuntamento in musica a partecipazione gratuita. Protagonisti del concerto, con inizio alle ore 21, saranno i musicisti Sara Bondi al flauto, Andrea Sarotto al clarinetto, Maria Becchis al violoncello e Giovanni Damiano al Pianoforte. La serata vedrà anche la partecipazione dei ballerini Cecilia Diaz e Oscar Gauna. Lo spettacolo propone un immaginario viaggio in Argentina attraverso la sua musica e la sua danza, in particolare il Tango in quanto espressione che, sebbene nata sulle rive del “Rio de la Plata” ha saputo conquistare il mondo. (In caso di maltempo il concerto si terrà dentro il Santuario, fino a esaurimento dei posti previsti dalla normativa anti-covid.)