Quantcast

La conferenza stampa regionale per il Referendum sull’eutanasia a Torino

All’incontro con i giornalisti che ha visto protagonista il Segretario dei Radicali cuneesi Blengino, hanno presenziato anche Patrizia De Grazia, Andrea Turi, Igor Boni, Silvja Manzi e Marco Grimaldi.

Si è tenuta stamattina a Torino la conferenza stampa regionale sulla raccolta firme per il Referendum per l’eutanasia legale. Tra le tante personalità coinvolte è intervenuto anche il Segretario dell’Associazione Radicali Cuneo – Gianfranco Donadei Filippo Blengino, che riveste il ruolo di coordinatore della campagna referendaria in Piemonte. Con lui erano seduti al tavolo della conferenza Patrizia De Grazia, Andrea Turi, Igor Boni, Silvja Manzi e Marco Grimaldi.

Sono numeri importanti quelli già raggiunti dalla raccolta firme portata avanti anche dai Radicali cuneesi. Lo stesso Blengino ha commentato su Facebook l’incontro di questa mattina. “Sfioriamo quota 200 mila firme, di cui oltre 20 mila raccolte nella nostra regione. Un piccolo miracolo laico per chi raccoglie firme senza grossi partiti e organizzazioni alle spalle.

Un grazie speciale alle decine di volontari, soprattutto donne e giovani, che dedicano tempo ed energie in questa lotta, e agli avvocati e consiglieri comunali che autenticano le firme… Per centrare l’obiettivo, però, abbiamo davvero bisogno dell’aiuto di tutti: dedicare anche solo un paio d’ore ai banchetti, come volontari o autenticatori, significa fare un gesto concreto di altruismo, di rispetto della libertà e della Costituzione.

Perché per vivere Liberi Fino Alla Fine non basta avere stima di Marco Cappato o Mina Schett Welby… Serve arruolarsi nell’esercito delle penne. Tutti insieme possiamo mettere la politica con le spalle al muro e portare a casa un risultato di civiltà, umanità e rispetto delle sofferte. Insieme possiamo ottenere una legge sull’ Eutanasia Legale”.