Quantcast

Il 24 e 25 luglio a Frabosa Sottana la settima edizione del Salone del Libro di Montagna

La kermesse letteraria è pronta ad ospitare numerosi autori e case editrici con un programma estremamente variegato.

A poche settimane dall’apertura del sipario, il Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana svela il suo aggiornato programma.

Nata da un’idea di Gianni Dulbecco, presidente dell’Associazione Culturale Valle Maudagna, patrocinata dal Ministero della Cultura, dalla Regione Piemonte, Provincia di Cuneo e Comune di Frabosa Sottana, sostenuta dalla Fondazione Cassa Risparmio di Cuneo e Banca Credito Cooperativo Pianfei e Rocca de’ Baldi, in calendario nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 luglio, la rassegna che giunge quest’anno alla sua 7a edizione, si aprirà, sabato 24, alle ore 10,30.

Dopo il caratteristico taglio del nastro e il saluto delle Autorità, farà seguito la presentazione, presso la sala Convegni dell’Albergo Italia, del nuovo volume di Creatori di Eccellenza “Passeggiate Gourmet”.

Per l’occasione è prevista la partecipazione di Joseph Meineri, direttore generale di Confartigianato Cuneo.

Il ricco e variegato programma del Salone del Libro di Montagna di Frabosa Sottana proseguirà nel corso del pomeriggio di sabato 24 con la presentazione di 4 opere:

  • “Fuga dalla Civiltà Umana” di Enrico e Zaccaria G.
  • “La Signora degli Alpeggi” di Nanni Basso
  • “Ritratti Alpini” di Gabriele Gallo
  • “Un lungo Viaggio” di Lido Riba.

Alle ore 21, presso il salone della Confraternita del capoluogo di valle Maudagna, Alessandro Barabino, guida ambientale escursionistica e curatore dell’EcoMuseo del Marmo di Frabosa Soprana, terrà una conferenza sul tema: “Sulle vie della Pietra, da Fontane a Balma”.

Domenica 25, alle 10,30 si terrà l’incontro con la Uisp (Unione Italiana Sport per Tutti), ospite tradizionale della rassegna libraria e culturale di Frabosa Sottana. Uisp Montagna Piemonte presenterà, presso la sala Conferenze dell’Albergo Italia, “Fare Scuola tra gli Alberi” un innovativo progetto interdisciplinare frutto di un interessante lavoro di Stefano Dati, docente e dottorando presso la UB di Barcellona e frutto di un libro dal titolo “Voci tra gli Alberi”.

Il Salone del Libro di Montagna proseguirà nel pomeriggio di domenica 25 (dalle ore 15, presso la sala Conferenze dell’Albergo Italia) con la presentazione di altri quattro lavori:

  • “Facili escursioni sulle Alpi Occidentali” della Compagnia dell’Anello;
  • “Zia Priscilla e l’Asso nella Manica” di Carla Fiore
  • “Il Libro dell’affresco di Elva. Hans Clemer e il suo mistero in Valle Maira” di Ezio Marinoni
  • “Le Masche tra noi” di Franca Acquarone e Bruno Vallepiano.

Nel corso del Salone, nelle giornate di Sabato 24 e domenica 25 luglio sul piazzale e all’interno dell’Albergo Italia, saranno presenti stand di varie case editrici e sarà possibile intrattenersi con gli autori per i caratteristici “firma copia”.