Quantcast

Cuneo, la bici-officina della Boa cerca volontari appassionati di bicicletta per condividere le proprie competenze

La Biciofficina si trova al Parco della Resistenza, tutti i mercoledì dalle ore 17 alle ore 19 e presso il cortile dell’Istituto Tecnico Commerciale F.A. Bonelli per un primo appuntamento il 9 luglio alle ore 10

A partire dalla metà di giugno 2021 è stata avviata nel quartiere Cuneo Centro una nuova proposta del progetto “La Boa”: la bici-officina itinerante, in collaborazione con l’associazione Bici in Giro, il Comitato di Quartiere Cuneo Centro, l’I.T.C. F.A. Bonelli, i Vigili Urbani della città di Cuneo e il Punto Meet di Via Leutrum 7.

La BiciOfficina è uno spazio dove ciascun cittadino, di qualsiasi età e provenienza, può prendersi cura della propria bicicletta. È un’attività gratuita, senza scopo di lucro, che si basa sulla condivisione di esperienze grazie alla partecipazione di volontari esperti ed appassionati che possono mostrare a chi ne ha la necessità come effettuare piccole semplici riparazioni. La BiciOfficina promuove la manutenzione autogestita della bicicletta, per questo non si eseguono riparazioni su commissione, ma il proprietario della ciclo vettura è invitato in prima persona a provare a riparare la propria bici, con la supervisione di esperti e volontari.

E’ un’opportunità di apprendimento, di scambio di competenze e di opinioni ma anche di attrezzi e di pezzi di ricambio nuovi o usati.

La BiciOfficina è alla ricerca di volontari, giovani o adulti, che abbiano esperienza e voglia di condividere le proprie competenze con cittadini di tutte le età. Inoltre, raccoglie ricambi usati e pezzi di recupero che possono essere utilizzati per dare nuova vita a biciclette ritrovate, donate o recuperate dai cittadini o dalle organizzazioni del territorio.

Le bici rigenerate vengono messe a disposizione per persone in temporanea difficoltà economica per facilitare la ricerca e gli spostamenti di lavoro, dietro cauzione.

Chiunque fosse interessato a collaborare all’iniziativa donando materiali, biciclette inutilizzate o semplicemente mettendo a disposizione proprie competenze amatoriali e tempo, può contattare gli operatori Boa alla mail: cuneo-centro@laboacuneo.it

La Biciofficina si trova al Parco della Resistenza, tutti i mercoledì dalle ore 17 alle ore 19 e presso il cortile dell’Istituto Tecnico Commerciale F.A. Bonelli per un primo appuntamento il 9 luglio alle ore 10:00.

L’iniziativa si inserisce nel progetto La B.O.A. – Laboratorio Bisogni Opportunità Aggregazione.

La.B.O.A. è un progetto di sviluppo di comunità che lavora su tre aree della Città di Cuneo e che si propone di favorire il dialogo tra cittadini e istituzioni, costruire reti e relazioni per rigenerare i legami sociali e gli spazi urbani e per sentirsi parte di una comunità.

Le tre aree coinvolte comprendono i quartieri di Cuneo Centro, Donatello e Gramsci, San Paolo e Cuneo Nuova. Come dice l’acronimo “Laboratorio di bisogni, opportunità, aggregazione”, il progetto prevede l’istituzione di “Boe di comunità”, ovvero luoghi fisici di presidio sul territorio e insieme di attività di sportello locale, in grado di costruire nel tempo un rapporto diretto e costante con gli abitanti dell’area, promuovendo il protagonismo e la responsabilizzazione dei cittadini nel processo di rigenerazione urbana.

Il progetto LA BOA è uno degli interventi immateriali del piano periferie di “Periferie al centro – Nuovi modelli di vivibilità urbana”. E’ un progetto del Comune di Cuneo che ha attivato un percorso di coprogettazione, che vede coinvolte le Cooperative Sociali Emmanuele, Momo, Fiordaliso e Valdocco. Le cooperative hanno costituito un raggruppamento temporaneo di imprese coordinato dalla Cooperativa Sociale Emmanuele (capofila).

Per ulteriori informazioni visita il sito www.laboacuneo.it o contatta La Boa Cuneo Centro alla mail: cuneo-centro@laboacuneo.it

pagina FB: https://www.facebook.com/laboacuneo/

pagina IG: https://www.instagram.com/laboacuneo/