Quantcast

Alba, l’associazione culturale Hip-Hop presenta “Street art in corso”

Il 31 luglio arrivano in corso Piave la street art e la cultura hip-hop

Divertimento, unione e passione, questi sono gli ingredienti dell’evento “Street art in corso”, organizzato dall’associazione Culturale Hip-Hop in collaborazione con il Comune di Alba.

Sabato 31 luglio 2021 in corso Piave, nel tratto a senso unico, dalle ore 16:00 alle 20:00, i writers del territorio si esibiranno nell’arte dei graffiti, mentre il breaking (breakdance) porterà energia e spettacolarità.

La cultura Hip Hop coinvolgerà tutti, grandi e piccoli, con jam session e animazione in uno dei quartieri più poliedrici della città.

Il Sindaco Carlo Bo: “Dopo una prima iniziativa come quella della Scultura Sublime che porterà l’arte in viale Masera, prosegue il percorso per vivacizzare anche i quartieri meno centrali della città, come corso Piave, aree con un grande potenziale fondamentali nella nostra idea di città. L’obiettivo di lungo termine è quello di creare una serie di manifestazioni diffuse su tutta la città, che possano portare flussi commerciali e animare i quartieri albesi”.

L’Assessore al Turismo Emanuele Bolla: “Nella programmazione degli eventi cittadini abbiamo voluto dare attenzione anche ai quartieri, che rappresentano un’anima importante della nostra città. Arte Urbana in Corso mette le proprie radici in corso Piave, dopo una prima esperienza di successo durante il Giro d’Italia del 2020 che ha visto la creazione di numerose e apprezzate opere in corso Langhe. La nostra amministrazione sta sperimentando nuove tipologie di eventi per animare la città, dando la possibilità a giovani creativi di esprimersi in modo integrato nei quartieri. Stiamo investendo molto per riuscire a dare spazi di espressione in città, rendendoli integrati con i residenti e il tessuto commerciale, anche in questo momento difficile, dando grande attenzione al tema della sicurezza”.