Quantcast

Parte il 2 luglio dalla Granda il 32° Giro d’Italia Donne

Per la corsa ciclistica due tappe Fossano-Cuneo (2 luglio) e Boves-Prato Nevoso (3 luglio)

Il prossimo venerdì 2 luglio alle 14 prende il via da Fossano la 32° edizione del Giro d’Italia Donne, la più prestigiosa competizione nel panorama del ciclismo femminile che fino a domenica 11 luglio porterà in pista per dieci tappe 144 atlete delle migliori 24 squadre al mondo, fra cui le 9 squadre dell’Uci Women’s World Team. Il percorso, dal grande valore tecnico, storico e naturalistico, si snoderà per oltre mille km percorrendo il Nord Italia, da ovest verso est, e toccando Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia con le loro bellezze naturalistiche, artistiche e storiche. La prima tappa Fossano-Cuneo sarà una cronosquadre da Fossano a Cuneo, La seconda tappa cuneese partirà sabato 3 luglio da Boves per poi inerpicarsi con un dislivello di oltre 1.000 metri fino a Prato Nevoso e in particolare al Colle del Prel (quota 1.607 m) per il Gran Premio della Montagna.

Organizzato per la prima volta da Pmg Sport/Starlight, società leader in ambito sportivo per live streaming, il Giro d’Italia Donne si presenta quest’anno rinnovato nel nome, per riportare al centro il valore della donna nello sport, e negli standard organizzativi, adeguati alla massima serie del ciclismo sia in termini di servizi che di logistica, il tutto per offrire un grande spettacolo sportivo a chi potrà seguirlo dal vivo e ai milioni di spettatori che seguiranno la gara in 150 Paesi nel mondo. Quest’anno inoltre per la prima volta nella storia della competizione saranno trasmettessi live intorno alle ore 15 gli ultimi chilometri di ogni tappa e l’arrivo sulle piattaforme streaming Rai Sport Hd e i canali social di Pmg Sport.