Quantcast

Il Parco del Monviso e la Riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso alla Festa del circondario del FAI al Castello della Manta

Domenica 20 giugno, il Parco del Monviso è stato tra gli ospiti del FAI - Castello della Manta alla prima edizione della Festa del circondario e ha presentato le attività della Riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso.

Ieri, domenica 20 giugno, il Parco del Monviso è stato tra gli ospiti del FAI – Castello della Manta alla prima edizione della Festa del circondario, evento di due giorni con un ricco calendario di visite, aperture di luoghi poco conosciuti, trekking, racconti di territorio organizzato in nove beni italiani del FAI, tra cui il maniero saluzzese.

Si è trattato della prima azione congiunta tra Parco del Monviso e FAI – Fondo Ambiente Italiano, che hanno recentemente sottoscritto un protocollo d’intesa per lo sviluppo di attività sul tema dell’ambiente, del paesaggio e della valorizzazione turistico-culturale del territorio.

«Prende forma la collaborazione per la promozione e la valorizzazione del nostro territorio che abbiamo messo in atto con il FAI – Fondo Ambiente Italiano – ha sottolineato il presidente del Parco del Monviso, Dario Miretti, in apertura dell’incontro di ieri – per divulgare i valori del programma UNESCO MaB “Uomo e Biosfera” e della Riserva transfrontaliera del Monviso. Il lavoro congiunto darà ulteriore risalto alla riserva e alla sua importante funzione di facilitatore di attività umane orientate verso lo sviluppo sostenibile».

Nel corso dell’appuntamento, che si è tenuto in chiusura della Festa del circondario, il responsabile del Servizio Tecnico del Parco del Monviso, Maurilio Paseri, ha presentato le attività della Riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso, della quale il Parco è ente gestore in collaborazione con il vicino Parc naturel régional du Queyras, il cui presidente Christian Blanc, nell’impossibilità di partecipare di persona, ha mandato un video di saluti istituzionali.

Ampio spazio è stato dato alla rete degli eco-attori, costituita nell’ambito delle attività portate avanti nel quadro del progetto singolo n. 4083 EcO – Economie Verdi, che fa parte del Piano Integrato Territoriale Terres Monviso, e ai Trofei della Riserva della Biosfera transfrontaliera del Monviso, concorso per premiare iniziative locali di eco-cittadinanza innovative e creative la cui quinta edizione è aperta fino al 30 giugno. In conclusione, è stato inoltre mostrato ai presenti il nuovo logo della Riserva della Biosfera che sarà a breve oggetto di una presentazione ufficiale rivolta ai Comuni del territorio MaB.