Quantcast

Cuneo, incontro con Assomilitari per evento commemorativo del 160° anniversario dell’Unità d’Italia

L’intento dell’Associazione è di realizzare la rievocazione storica di un’ipotetica “staffetta militare” portatrice del messaggio della fine della guerra e del conseguimento dell’Unità d’Italia.

L’Associazione Nazionale Graduati e Volontari delle Forze Armate e Corpi Armati d’Italia “Assomilitari ha organizzato, per celebrare il 160° anniversario dell’Unità d’Italia, la discesa a cavallo da Torino a Roma del suo Presidente Maresciallo Carlo Chiariglione in uniforme garibaldina, che percorrerà la via Francigena in tappe su 10 giorni, portando con sé un Tricolore.

L’intento dell’Associazione è di realizzare la rievocazione storica di un’ipotetica “staffetta militare” portatrice del messaggio della fine della guerra e del conseguimento dell’Unità d’Italia.

L’iniziativa prenderà l’avvio da Torino il 24 maggio e si concluderà a Roma il 2 giugno

Poiché la sede legale e fisica dell’Assomilitari si trova nella Città di Cuneo, storicamente legata alla nascita dei Cacciatori delle Alpi e alla figura di Giuseppe Garibaldi, gli organizzatori hanno chiesto di incontrare il Sindaco di Cuneo e Presidente della Provincia Federico Borgna per consegnargli un’opera (allegoricamente il “messaggio”) del loro socio e artista Giuseppe Marinelli (www.marinelligiuseppe.com), scelta come immagine dell’Evento.

L’incontro si è tenuto questo pomeriggio, venerdì 21 maggio, presso i locali della Provincia.