Quantcast

Musica e astronomia protagoniste dei corsi estivi dell’Ecomuseo Terra del Castelmagno

A luglio a Pradleves corsi di musica con il metodo Suzuki, a settembre un inedito camp al Rifugio Fauniera per aspiranti giovani astronomi

Sono la musica e l’astronomia le due passioni cui saranno dedicati i prossimi corsi inseriti all’interno della rassegna EXPA (Esperienze X Persone Appassionate) a cura dell’Ecomuseo Terra del Castelmagno. Dopo l’ottimo riscontro ottenuto dal corso gratuito di OpenStreetMap partito online lo scorso 2 aprile, la rassegna guarda all’estate con due proposte musicali nel mese di luglio e un’iniziativa sull’astronomia rivolta a ragazze e ragazzi dagli undici ai quattordici anni a inizio settembre.

A luglio sarà ancora una volta Pradleves, e in particolare l’albergo La Pace, la sede privilegiata dell’offerta didattica musicale targata EXPA. Si partirà con l’ormai consueto corso di mandolini e chitarre destinato agli allievi delle scuole a pizzico Suzuki, in programma dal 7 all’11 luglio. Quattro giorni di lezioni di mandolino e chitarra classica a sezioni separate, attività a gruppi e musica d’insieme con gli esperti docenti Amelia Saracco (mandolino), Davide Fabbri (chitarra) e Maria Citterio (chitarra), escursioni a piedi e concerto conclusivo aperto al pubblico sabato 10 luglio. Il corso, a numero chiuso e con iscrizione obbligatoria entro il 31 maggio, sarà realizzato nel rispetto della normativa vigente in materia di prevenzione del contagio da Covid-19, con attività prevalentemente all’aperto. La quota di partecipazione (€ 250) comprende il corso intensivo di musica d’insieme con concerto finale, assistenza e animazione, l’escursione di conoscenza dell’Ecomuseo Terra del Castelmagno e la pensione completa presso l’albergo La Pace. Sono previste anche soluzioni per fratelli e sorelle non corsisti e per genitori accompagnatori.

Dal 7 al 14 luglio nella stessa cornice si svolgeranno anche due corsi rivolti ai diplomati al Conservatorio e a tutti gli insegnanti di musica che intendono impiegare il metodo Suzuki per l’insegnamento strumentale ai bambini. Le cinquanta ore di stage, a cura della docente Amelia Saracco, si inseriscono all’interno di due percorsi annuali, uno per l’abilitazione all’insegnamento di mandolino con la metodologia Suzuki e l’altro, sperimentale, di conversione violino-mandolino con la metodologia Suzuki, necessari per accedere all’Esame di Primo Livello per ottenere l’abilitazione all’insegnamento di mandolino con metodo Suzuki e l’iscrizione agli albi I.S.I. e E.S.A. Il programma completo di entrambi i corsi, per i quali è richiesta l’iscrizione entro il 31 maggio, è consultabile sul sito web www.terradelcastelmagno.it.

Di taglio diverso l’inedito Astro Camp per ragazze e ragazzi dagli undici ai quattordici anni, che dal primo al quattro settembre prevede presso il Rifugio e il Bivacco Fauniera a Castelmagno una full immersion per avvicinarsi al mondo dell’astronomia e dell’osservazione del cielo stellato. Nei quattro giorni di camp, al quale potranno partecipare un massimo di 16 ragazze e ragazzi aventi frequentato nell’anno scolastico 2020/21 dalla 1° alla 3° media comprese, si apprenderanno le nozioni di base per potersi orientare nella volta celeste, riconoscendo costellazioni e oggetti del profondo cielo ed esplorando il nostro universo con le strumentazioni messe a disposizione durante il campeggio, telescopi binocoli e soprattutto con lo strumento più incredibile che possediamo, gli occhi. Come? Attraverso lezioni di astronomia, osservazioni del cielo stellato, laboratori didattici, escursioni e orienteering.

Il camp, che si concluderà con un pranzo con le famiglie sabato 4 settembre, verrà realizzato nel rispetto della normativa vigente in materia di prevenzione del contagio da Covid-19; lo svolgimento delle attività sarà in prevalenza all’aperto​. La quota di partecipazione (€ 200) comprende il corso intensivo di astronomia teorica e pratica, assistenza ed animazione, escursioni naturalistiche, maglietta e gadget del camp e pensione completa presso il Rifugio Fauniera; iscrizione obbligatoria entro il 31 maggio. Il programma completo dell’Astro Camp e il modulo di iscrizione sono disponibili sul sito web www.terradelcastelmagno.it.

Saien a veire i estele! – Usciamo a vedere le stelle! >

  • Incontro estivo di mandolini e chitarre dal 7 all’11 luglio presso l’albergo La Pace di Pradleves
  • Insegnare mandolino – Corso per l’abilitazione all’insegnamento metodo Suzuki 1° livello e di conversione violino-mandolino dal 7 al 14 luglio presso l’albergo La Pace di Pradleves
  • Astro camp – Quattro giorni per ragazze e ragazzi dagli 11 ai 14 anni per avvicinarsi all’astronomia al Rifugio Fauniera (Castelmagno) dall’1 al 4 settembre

Iscrizione obbligatoria entro il 31 maggio; info su www.terradelcastelmagno.it