Quantcast

Asta benefica per la piccola Chloe: ricavato donato interamente alla famiglia per le cure della bimba

Si è conclusa lunedì 8 marzo la gara di solidarietà organizzata dalla pagina Facebook "Il sentiero per Chloe": ad aggiudicarsi il frontalino della Cinquecento decorato dai bambini della scuola dell'infanzia di Madonna del Pasco è stato il signor Roberto Miele

Si è conclusa con successo l’asta benefica in favore della piccola Chloe, bimba residente a Mondovì con la sua famiglia e affetta da una malattia rara.

L’iniziativa solidale, organizzata dai gestori della pagina Facebook “Il sentiero per Chloe”, poneva in palio il frontalino di una Fiat Cinquecento decorato dai bambini della scuola dell’infanzia di Madonna del Pasco.

Ad aggiudicarselo è stato il signor Roberto Miele, che ha ricevuto il premio direttamente dalla mani delle maestre della scuola dell’infanzia della frazione villanovese (Francesca Negro e Daniela Portesani) e dell’imprenditore che ha contribuito alla realizzazione del manufatto.

Il ricavato è stato devoluto interamente ai genitori di Chloe per contribuire alle spese per le cure necessarie.

Il signor Miele avrebbe voluto donare a sua volta il frontalino della Cinquecento alla scuola dell’infanzia, ma questo, per problemi legati a sicurezza e permessi, non è stato possibile.