Quantcast

“Ci avete mentito”: a Peveragno scritte contro la chiusura delle scuole foto

Apposti cartelli sulla recinzione esterna del plesso della primaria

Peveragno. Nella giornata di oggi (domenica 7 marzo) sulla recinzione esterna della scuola primaria sono “comparse” alcune scritte di protesta contro la chiusura delle scuole e la didattica a distanza.

“Ci avete mentito”, “Dimenticati a domicilio”, “Priorità alla scuola”, “Una buona istruzione è il primo passo per la libertà”, alcuni dei testi riportati sui cartelli affissi all’esterno del plesso di via Piave.