Quantcast

Carrù esulta: in arrivo quasi 1 milione di euro per mettere in sicurezza la frazione Reculata

Il sindaco, Nicola Schellino: "Si tratta di un intervento sicuramente atteso da molto tempo da parte della nostra comunità e in particolare da parte dei residenti della località, colpiti dalla recente alluvione dello scorso autunno"

“Sono davvero felice di poter comunicare alla cittadinanza che Carrù risulta tra i 1.912 Comuni italiani beneficiari di contributo per interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico: l’annuncio è giunto direttamente dal sindaco, Nicola Schellino, il quale ha sottolineato che a Roma ha ricevuto parere favorevole l’opera proposta dalla Giunta, ammessa a contributo e finanziata per complessivi 988.300 euro.

Essa ha come oggetto l’intervento di messa in sicurezza dell’arginatura a difesa delle abitazioni della frazione Reculata.

“Si tratta di un intervento sicuramente atteso da molto tempo da parte della nostra comunità – ha aggiunto il primo cittadino – e in particolare da parte dei residenti della frazione, colpiti dalla recente alluvione dello scorso autunno. Il raggiungimento di questo importante risultato è frutto della scelta della Giunta comunale di dare priorità a questa esigenza rispetto ad altre, nonché del prezioso lavoro posto in essere dall’ufficio tecnico comunale e dal progettista, ai quali va il mio plauso”.

“In campagna elettorale – ha concluso Schellino – abbiamo più volte ribadito la necessità di guardare con attenzione a forme di contribuzione statali ed europee per poter ottenere i finanziamenti necessari per l’esecuzione di grandi opere. Così abbiamo fatto per questo intervento, fondamentale per la sicurezza dei residenti della frazione Reculata, e così continueremo a fare nell’interesse del nostro paese”.