Quantcast

47 casi di Coronavirus a Carrù, il sindaco: “Numeri uguali a quelli di novembre”

Il primo cittadino, Nicola Schellino: "Solo tra qualche settimana potremo verificare se le restrizioni adottate saranno concretamente servite a contenere la diffusione dei contagi e solo in allora, con ogni probabilità, si potrà ipotizzare o meno l'uscita dalla zona rossa da parte della Regione Piemonte"

Alla data odierna, sulla base dei dati forniti dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica, risultano positive al Coronavirus 47 persone residenti o domiciliate a Carrù.

Di queste, quattro risultano ricoverate in ospedale e le restanti stanno seguendo il decorso mediante isolamento fiduciario presso la propria abitazione.

“Il numero delle persone positive – dichiara il sindaco, Nicola Schellino – si è assestato, oramai da qualche giorno, poco sotto le 50 unità. Di fatto ci troviamo in una situazione analoga, in termini di persone positive, a quella che ha caratterizzato lo scorso mese di novembre.

Il primo cittadino aggiunge poi che solo tra qualche settimana potremo verificare se le restrizioni adottate saranno concretamente servite a contenere la diffusione dei contagi e solo in allora, con ogni probabilità, si potrà ipotizzare o meno l’uscita dalla zona rossa da parte della Regione Piemonte”.