Quantcast

Tam tam social su Boves zona rossa. Il sindaco: “tutto falso, denunceremo i responsabili”

Il primo cittadino Maurizio Paoletti: "nè il Comune nè il Comando della Polizia Locale hanno ricevuto informazioni in tal senso dalla Regione o da altri Organi"

Boves. In queste ore sta circolando su alcuni gruppi WhatsApp locali, un falso comunicato attribuito alla Polizia Locale, che annuncia che da domani la città di Boves sarà in zona rossa.

“La comunicazione è assolutamente falsa – scrive su facebook il sindasco Maurizio Paoletti. – Nè il Comune nè il Comando della Polizia Locale hanno ricevuto informazioni in tal senso dalla Regione o da altri Organi. Chiunque abbia ricevuto tale avviso è pregato domani stesso di prendere contatto con la Polizia Locale di Boves per permetterci di risalire all’autore della sconsiderata iniziativa che verrà denunciato all’Autorità Giudiziaria”.

Ricordiamo che Boves ha visto negli ultimi giorni una repentina escalation dei contagi, non tale però, evidentemente, da far scattare il provvedimento più restrittivo.