Quantcast

Nuova filiale BAM a Fossano foto

L'obiettivo è costruire con la comunità locale un rapporto di fiducia reciproco, di sostegno e vicinanza, come già avviene nei territori in cui la Banca opera da tempo.

L’apertura della 23^ filiale su una piazza così importante, come quella di Fossano, è motivo di orgoglio per Banca Alpi Marittime, che si appresta ad affrontare, con entusiasmo, una nuova sfida. Un’apertura di rilevanza soprattutto per la natura della Banca di Credito Cooperativo che, come slogan si definisce: “Vicina Sempre, Sempre Più Presente” con l’obiettivo di costruire con la comunità locale un rapporto di fiducia reciproco, di sostegno e vicinanza, come già avviene nei territori in cui la Banca opera da tempo.

A differenza delle altre banche del sistema creditizio, nell’esercizio della sua attività si ispira Banca Alpi Marittime ai principi cooperativi della mutualità senza fini di speculazione privata. Scopo primario è quello di favorire i soci e gli appartenenti alle comunità locali nelle operazioni e nei servizi di banca, perseguendo l’obiettivo di migliorare le condizioni culturali ed economiche degli stessi, promuovere lo sviluppo della cooperazione, la crescita responsabile e sostenibile del territorio nel quale opera.

La nuova filiale, coordinata dal responsabile Gianluca Mandrile, sarà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.20 alle ore 13.00 e sarà una delle cosiddette “filiali evolute” di Banca Alpi Marittime, poiché oltre ad offrire la tradizionale operatività bancaria (lo sportello di cassa con operatore è aperto al mattino, mentre la consulenza è erogata anche nella fascia oraria pomeridiana) è dotata anche del servizio “Cassa Self”, che consente di effettuare prelievi, versamenti e le principali operazioni bancarie, in completa autonomia.

«La nostra idea di “Banca della Comunità” – ha affermato il Presidente di Banca Alpi Marittime, Gianni Cappa – ci induce a privilegiare un rapporto diretto con la clientela, per riscoprirne il valore umano. Laddove gli altri istituti bancari chiudono gli sportelli per obbligare l’utilizzo esclusivo delle tecnologie online, noi apriamo per dare assistenza diretta e servizi personalizzati sui temi di raccolta e impiego. La speranza è quella di diventare anche il riferimento per le attività sociali e di welfare per questa comunità. La tecnologia e i servizi automatici, comunque assolutamente presenti ed evoluti nella nostra Banca, saranno forniti per dare supporto e sono utilizzati come strumenti complementari».

«L’obiettivo di Banca Alpi Marittime – afferma il Direttore Generale, Piero Biagi –  è quello di portare anche sul territorio di Fossano l’energia e la passione, che ci ha sempre contraddistinti, trasmettendo i valori della cooperazione e del mutualismo e la visione di una finanza che sa essere utile, etica e vicina alle persone e alle piccole e grandi imprese. Per quanto riguarda le tecnologie e il layout, la nuova filiale di Fossano sarà molto luminosa e ariosa dove però, allo stesso tempo, si potrà avere anche tanta privacy, come già sono state strutturare tutte le altre filiali della Banca. In termini di strumentazioni, la filiale è anche dotata di un Atm evoluto, uno sportello automatico che permette il prelievo e il versamento di denaro contante o assegni, in grado di svolgere qualsiasi consueta operazione bancaria».