Quantcast

Il processo alla madre di Matteo Renzi è ripreso a Cuneo: è accusata di bancarotta fraudolenta

Sentenza attesa entro l'estate

Nelle scorse ore, presso il tribunale di Cuneo, è ripartito il processo a Laura Bovoli, madre del leader di Italia Viva, Matteo Renzi, accusata di bancarotta fraudolenta ed emissione di fatture false.

Al centro dell’indagine ci sono i rapporti tra la società della famiglia Renzi, la “Eventi 6”, e la “Direkta”, azienda cuneese di volantinaggio fallita nel 2014.

Come ricorda “La Repubblica”, l’inchiesta è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Cuneo e la sentenza dovrebbe giungere solo in estate.