Quantcast

Anche Paolo Bongioanni (FdI) in piazza con il Popolo della Montagna: “Rispetto e gratitudine per chi lavora e vive ad alta quota”

Il presidente del Gruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio regionale ha successivamente incontrato il prefetto di Cuneo "per aiutare una classe imprenditoriale non abituata a chiedere, ma che ora ha bisogno di tutti noi"

C’era anche Paolo Bongioanni, presidente del Gruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale del Piemonte, alla manifestazione tenutasi ieri mattina a Cuneo e organizzata dal “Popolo della Montagna”.

“Rispetto e gratitudine per chi lavora e vive in montagna – ha asserito –! Ieri sono stato a Cuneo, in via Roma, dove ho incontrato tanti amici ed operatori del mondo della ricettività, della ristorazione e dell’imprenditoria turistica della montagna, trovatisi per una protesta pacifica, per testimoniare la presenza delle istituzioni e ascoltare le loro parole e, insieme a queste, il grido di rabbia e di aiuto, da parte di un mondo al quale non saremo mai sufficientemente grati per quello che ci regala”.

Successivamente, Bongioanni ha incontrato il prefetto di Cuneo, la dottoressa Fabrizia Triolo, “alla quale ho trasferito le istanze che avevo raccolto poco prima e in cui ho trovato un interlocutore sensibile, attento, capace e con la grande volontà di voler aiutare una classe imprenditoriale che non è abituata a chiedere, ma che oggi ha bisogno di tutti noi”.