Neve e ghiaccio lungo le strade: l’insolita ordinanza “antiscivolo” del Comune di Gaiola

Fino al 30 aprile la circolazione dei pedoni è consentita esclusivamente mediante l'utilizzo di calzature aventi una suola idonea a garantire la necessaria aderenza

“Fino al 30 aprile 2021 la circolazione dei pedoni lungo le vie pubbliche è consentita esclusivamente mediante l’utilizzo di calzature aventi suola idonea a garantire la necessaria aderenza in caso di presenza di ghiaccio”: recita così l’insolita ordinanza “antiscivolo” emanata da Paolo Bottero, sindaco del Comune di Gaiola.

Un provvedimento che non si vede con una frequenza così straordinaria e che è stato assunto dal primo cittadino alla metà del mese di dicembre.

L’obiettivo, ovviamente, è quello di tutelare l’incolumità pubblica, ma anche evitare responsabilità da parte dell’amministrazione comunale.