Quantcast

I volontari del Sai Il Tricolore di Busca impegnati per 6200 ore nel 2020

Molti gli interventi legati al lokdown e a servizi di sorveglianza legati alla pandemia

I volontari del nucleo Soccorso ambienti impervi (Sai) Il Tricolore di Busca è stato attivo durate lo scorso anno anche per servizi in supporto all’emergenza Covid19. “Siamo 16 volontari – spiega il coordinatore Andrea Deiala – , ci ritroviamo per esercitazioni e servizi nella sede nell’ex  stazione ferroviari, siamo chiamati a servizi di controllo dell’ordine pubblico in manifestazioni e in interventi di protezione civile. Nel 2020 abbiamo effettuato un totale di 6200 ore di cui 3660 durante il periodo del primo lokdown”.

“Grazie alla presenza dei volontari del Sai – dice l’assessore al Volontariato Ezio Donadio – possiamo contare su un gruppo professionale per servzi fondamentali, che sono quanto mai preziosi in periodi e di emergenza come questi”.