Quantcast

Due posti disponibili a Frabosa Sottana per il servizio civile universale

Il progetto si intitola "La voce della Storia" e gli aspiranti volontari dovranno presentare domanda online entro e non oltre il 15 febbraio

Frabosa Sottana cerca due giovani per lo svolgimento del servizio civile sul territorio.

Il dipartimento per le Politiche Giovanili e Servizio Civile Universale ha pubblicato infatti il 21 dicembre scorso il bando per la selezione di operatori volontari da impegnare nei progetti che sono stati positivamente valutati e finanziati e tra questi ne figura anche uno presentato dall’associazione turistica Mondolé.

Il progetto si intitola “La voce della Storia” e, come spiegano dalla località della val Maudagna, ha come obiettivo principale “quello di promuovere Frabosa Sottana attraverso la riscoperta delle tradizioni e la valorizzazione degli elementi identitari, insiti nella cultura di riferimento, tra cui i dialetti locali, favorendo la rinascita del senso di appartenenza locale”.

L’associazione turistica Mondolé ha pensato a questa tematica per fornire l’occasione ai giovani di riscoprire il proprio territorio e approfondirne la conoscenza.

Possono partecipare al bando ragazzi e ragazze d’età compresa tra i 18 e 28 anni. L’impegno ha la durata di 12 mesi e viene riconosciuto, direttamente dal dipartimento, un assegno mensile di 439,50 euro.

Gli aspiranti volontari dovranno presentare domanda entro il 15 febbraio esclusivamente online e possono trovare tutte le indicazioni sul sito www.infopointmondole.it oppure contattando l’infopoint Mondolé allo 0174/244481.