Quantcast

Claudio Bergero muore a 42 anni travolto da una valanga: era il marito dell’ex pallavolista Michela Molinengo

Tragedia sulle nevi francesi: l'uomo, oltre alla moglie, lascia i loro due figli di 6 e 4 anni. In lutto la comunità Borgo San Dalmazzo, città d'origine dell'ex giocatrice

La notizia ha assunto i crismi dell’ufficialità in queste ore: l’uomo di 42 anni travolto e ucciso da una valanga sulle alpi francesi durante un’escursione sulla neve è Claudio Bergero, maestro di sci e marito di Michela Molinengo, ex pallavolista originaria di Borgo San Dalmazzo.

Il corpo senza vita della vittima è stato rinvenuto nella mattinata di oggi, venerdì 15 gennaio, nella stazione sciistica di Courchevel-Meribel, ove Bergero esercitava la sua professione.

Era residente a Susa, città che gli ha dato i natali, con la sua dolce metà e con i loro figli di 6 e 4 anni, però era solito trascorrere l’inverno nella loro casa di Brides-les-Bains, proprio per via della sua attività di istruttore esercitata oltre confine.

Non si conosce, al momento, la data dei funerali.