Bruno Cerini è morto: Mondovì piange il suo “storico” vigile. Aveva 67 anni

L'uomo si è spento in ospedale a Savigliano. Era anche il presidente del circolo Acli "Amici dell'Annunziata" di Villanova Mondovì

Mondovì e l’intero Monregalese stanno attraversando ore di profondo cordoglio per la morte di Bruno Cerini, 67 anni, “storico” vigile urbano della città del Belvedere e presidente del circolo Acli “Amici dell’Annunziata” di Villanova Mondovì.

L’uomo si trovava ricoverato presso l’ospedale “Santissima Annunziata” di Savigliano, dove è spirato nelle scorse ore.

Si trovava in pensione da alcuni anni e aveva il cuore alpino, come si evince agevolmente dalle fotografie che lo ritraggono con il cappello da “penna nera” indossato sulla testa.