Brossasco, via al piano di aiuti economici a commercianti e artigiani

Stanziati oltre 25.000 euro. Il sindaco Amorisco: "l'obiettivo è sostenere le piccole realtà locali che nel corso del 2020 hanno subito i contraccolpi maggiori per l’emergenza Covid"

Sarà pubblicato il 15 gennaio per 30 giorni il bando per il sostegno economico al settore del commercio e dell’artigianato per le aziende con sede a Brossasco. 4 filoni di intervento che prevedono un contributo per ammodernamento locali e digitalizzazione, acquisto macchinari, nuove assunzioni e spese di esercizio.

Le aziende con sede in Brossasco potranno presentare la domanda entro il trentesimo giorno dalla pubblicazione del bando e la documentazione sarà resa disponibile sul sito del Comune dal 15/01/2021. “L’obbiettivo di questo bando, per il quale abbiamo stanziato oltre 25.000 euro, è intervenire a sostegno delle piccole realtà locali che nel corso del 2020 hanno subito i contraccolpi maggiori per l’emergenza Covid – spiega il Sindaco Paolo Amorisco -. Il bando prevede priorità per le aziende che investono e maggiori premialità sono attribuite alla digitalizzazione sia come marketing on line che per sistemi di vendita a distanza. Riteniamo che questa possa essere una opportunità per incentivare le micro aziende locali a investire sia nell’attività tradizionale, ma anche nel mercato che il web può offrire. Inoltre, sono ammessi a contributo, se pur con cifre inferiori, l’acquisto di macchinari e le altre attività ordinarie aziendali. Contiamo, con questo bando di poter dare un aiuto concreto alle aziende artigianali e del commercio di Brossasco.”