Quantcast

Vbc Synergy Mondovì atteso domenica a Cantù

Dopo la vittoria nel turno infrasettimanale contro Brescia i biancoblu cercano la conferma contro la Pool Libertas Cantù, diretta concorrente per la corsa salvezza soltanto un punto sopra i monregalesi.

Dopo il recupero infrasettimanale, il Vbc Synergy Mondovì è già proiettato all’impegno di domenica contro Cantù. La penultima giornata del girone d’andata è in programma alle 18 al PalaFrancescucci. I monregalesi ci arrivano carichi dopo il successo ottenuto contro Brescia, e con il nuovo palleggiatore Putini a disposizione.

La squadra allenata dal piemontese Matteo Battocchio ha un punto in più dei monregalesi, ma ha giocato solo cinque partite. Finora ha battuto Lagonegro e Reggio Emilia, ed è tornata in campo contro Ortona domenica scorsa dopo tre settimane di stop a causa del Covid. In settimana è arrivata la notizia della rescissione consensuale del contratto con il palleggiatore titolare Dzavoronok, per cui il sestetto titolare domenica dovrebbe essere composto da Regattieri in regia e Motzo in posto 2, l’ex monregalese Bertoli e Mariano in posto 4, Mazza e Monguzzi (o Gianotti) al centro, con Butti libero.

«La vittoria di ieri ci ha dato sicurezza e ha alzato il morale – le parole del grande ex Roberto Cominetti -: ci presentiamo a Cantù con la voglia di fare bene e ottenere tre punti importanti per la classifica. Loro sono una buona squadra, organizzata e con un buon gioco. Avranno qualche difficoltà non avendo il palleggiatore titolare, ma sicuramente ci daranno del filo da torcere. Dovremo essere bravi a sfruttare i momenti importanti della partita».

A capitan Borgogno mancano 6 punti per arrivare ai 100 in stagione, e con una battuta vincente raggiungerebbe il traguardo dei 100 aces in carriera. Festi è a -18 dai 100 punti in stagione e a 7 attacchi vincenti dai 500 in tutte le competizioni.

Tra i canturini, Mariano è a 3 muri dai 200 blocks in carriera, mentre al centrale Mazza mancano 18 punti per arrivare a 300. Infine, con 15 punti Motzo raggiungerebbe i 100 punti in stagione.

Quello di domenica sarà il decimo confronto tra le due squadre, che si sono sempre affrontate nei 5 anni passati in Serie A2. Il bilancio pende a favore dei monregalesi (5 a 4), che l’anno scorso espugnarono il PalaParini a Santo Stefano con il risultato di 1-3. La gara di ritorno non si disputò a causa della sospensione del campionato.