Quantcast

San Giacomo di Roburent, impianti sciistici aperti ai Cardini per atleti e sci club

Negozi e attività regolarmente fruibili, chiuse le baite. Consentite a tutti le escursioni con le ciaspole e la pratica dello scialpinismo

Come annunciato nelle scorse ore dall’amministrazione comunale di Roburent sulla propria pagina Facebook istituzionale, a decorrere dalla data odierna, sabato 19 dicembre 2020, gli impianti di risalita di San Giacomo – Cardini apriranno per atleti e sci club. Per chi non è iscritto, sono comunque consentiti tutti gli sport alternativi allo sci da discesa (ciaspolate, scialpinismo)”.

“Purtroppo – aggiungono dal municipio –, data l’incertezza e la brevità dei periodi concessi dalla Stato per l’apertura dei servizi di ristorazione, le baite non sono aperte.

Si segnala però che “negozi di alimentari, bar, ristoranti-pizzerie, pub, panetterie e gastronomie presenti a San Giacomo di Roburent e in località Cardini sono fruibili e potranno garantire a tutti gli utenti della montagna il servizio da asporto”.