Il Comune di Cuneo collabora al progetto “Imprese rur@ali. Giovani imprenditori e sviluppo rurale sostenibile”

Aderendo al progetto come ente capofila per il territorio montano, il Comune di Cuneo, si impegna a fornire coordinamento locale e supporto nell’individuare nuove forme di imprenditorialità giovanile

Il Comune di Cuneo ha firmato l’adesione all’accordo di collaborazione al progetto “Imprese rur@ali. Giovani imprenditori e sviluppo rurale sostenibile”.
L’iniziativa è coordinata dalle direzioni “Ambiente, Energia e Territorio” e “Agricoltura e Cibo” della Regione Piemonte, insieme ad Ires Piemonte e ha lo scopo di valorizzare modelli imprenditoriali sostenibili applicati al comparto agricolo ed attivare reti e network a livello locale in tema di green economy.

Aderendo al progetto come ente capofila per il territorio montano, il Comune di Cuneo, si impegna a fornire coordinamento locale e supporto nell’individuare nuove forme di imprenditorialità giovanile che utilizzino modelli innovativi di business sostenibile e promuovano opportunità di sviluppo nell’ambito dell’economia circolare in ambito alpino.

Con la promozione di un concorso e l’erogazione di un premio per studenti per le Scuole Superiori e le Agenzie di Formazione Professionale della Provincia, si coinvolge anche il mondo della scuola sui temi dello sviluppo sostenibile, sollecitando la capacità delle giovani generazioni di immaginare e comunicare una propria “idea di impresa sostenibile”. Le iscrizioni al concorso sono ancora aperte fino al 31 dicembre, per maggiori informazioni (collegare il link: https://www.ires.piemonte.it/index.php/imprese-rurali-premio)

“Particolare rilievo assume anche questa iniziativa, dopo la recente adesione all’Uncem da parte della città di Cuneo, per rendere sempre più concreto il rafforzamento del ruolo economico delle aree montane attraverso il collegamento con la programmazione strategica della città capoluogo – sottolinea l’Assessore alla Pianificazione Strategica Mauro Mantelli -. Il Piano strategico su cui il Comune di Cuneo sta lavorando, intende valorizzare l’operato di quell’imprenditorialità giovanile che opera nell’ambito dello sviluppo rurale troppo spesso considerato marginale e impermeabile ai cambiamenti, promuovendo forme innovative di produzione sostenibile e biologica in agricoltura. Pone al centro della sua azione per il futuro la formazione delle nuove generazioni sui temi dello sviluppo sostenibile e gli obbiettivi dell’Agenda 2030”.