Quantcast

A Chiusa Pesio con albero e presepi c’è la casa di Babbo Natale! foto

Tutti i bambini sono invitati a recarsi a casa dell’anziano signore per imbucare la letterina e a scrivere l’indirizzo del mittente. Babbo Natale, in collaborazione con l’associazione Famiglie a Colori, risponderà a tutti i piccoli

Chiusa di Pesio. Lo scorso sabato i volontari, coadiuvati dal consigliere comunale Michele Ellena, hanno installato l’albero in piazza Cavour, realizzato con oltre 390 quadretti di maglia da Ornella e Elena Paradisi con il gruppo “Filo che passione” e numerose volontarie, anche da fuori paese. Alto 4 metri e largo 2,90 aggiunge un tocco di eleganza e magia sotto il Pellerino, il salotto situato nel cuore del centro storico.

Nel Ruset, il nucleo più antico di Chiusa di Pesio, è tornata l’iniziativa “Presepi alla finestra” che quest’anno festeggia il 15 esimo anniversario. Nata nel 2005 da un’idea di Margherita Ramondetti, Laura Dutto e Sergio Marro, negli anni ha attirato un pubblico sempre più numeroso e meravigliato dalle creative installazioni sui davanzali delle finestre. Tutte diverse tra loro, saranno visibili fino all’Epifania e illuminate fino a mezzanotte.

Nel Ruset è arrivata anche l’incantevole casa di Babbo Natale, realizzata da Sofia Tomatis. Tutti i bambini sono invitati a recarsi a casa dell’anziano signore per imbucare la letterina e a scrivere l’indirizzo del mittente. Babbo Natale, in collaborazione con l’associazione Famiglie a Colori, risponderà a tutti i piccoli.

“Nonostante tutto, non perdiamo il coraggio di guardare avanti”, commenta il sindaco Claudio Baudino. “Grazie agli operai comunali e a tutti i volontari che hanno collaborato con noi per rallegrare i cuori dei passanti e per portare lo stupore negli occhi. Questi siamo noi, questa è Chiusa di Pesio!”