Rifreddo: tinteggiatura esterna, sistemazione del tetto e nuovo ingresso per le scuole elementari

"A causa dell’emergenza sanitaria - ci spiega il primo cittadino - abbiamo dovuto dotare il plesso di via Braide di una seconda entrata. Un intervento che fa si che si crei meno assembramento in ingresso ed in uscita"

Rifreddo. Dopo le piste ciclabili e le piazze continuano in questo soleggiato autunno gli interventi sugli immobili del comune di Rifreddo. Negli scorsi giorni il sindaco Cesare Cavallo ed i suoi si sono, infatti, concentrati sull’edificio che ospita le scuole elementari. “A causa dell’emergenza sanitaria – ci spiega il primo cittadino – abbiamo dovuto dotare il plesso di via Braide di una seconda entrata. Un intervento che fa si che si crei meno assembramento in ingresso ed in uscita. Gli interventi di ritinteggiatura e di sistemazione del tetto erano, invece, previsti da tempo ma per problemi vari sono stati rinviati fino ad adesso. Per fortuna il tempo è stato clemente e così abbiamo potuto completare il tutto prima dell’inverno”.

Vediamo ora più nel dettaglio cosa è stato fatto. Partendo dalla ritinteggiatura esterna occorre dire che si tratta di un completamento di quanto già messo in atto alcuni anni fa dalla stessa amministrazione. Infatti si sono “colorati” i lati verso via Braide e verso il bel giardino interno che nella scorsa risistemazione non erano stati interessati sia per ragioni economiche che perché meno deteriorati. Sul fronte nuovi accessi c’è da dire che l’amministrazione, innovando, ha paradossalmente ripescato il passato. Infatti il nuovo ingresso su via Braide ricalca quello esistente fino agli anni ottanta.

Oltre allo stesso è stata anche realizzata un area di attesa fuori dalla scuola in modo che le operazioni di ingresso-uscita, oltre che facilitare il mantenimento delle distanze interpersonali, si svolgano in tutta sicurezza ed al riparo dalle insidie stradali. L’ultimo intervento ha, invece, rimesso a nuovo la porzione di tetto verso via Braide che presentava diverse criticità legate alla copertura ed all’intelaiatura in legno sottostante. Una panoplia di lavori che si aggiungono ai tanti effettuati in questi ultimi anni e che sicuramente rendono ancora più bella e sicura la scuola elementare rifreddese.