Mombasiglio, i casi di Coronavirus sono 6. Il sindaco: “Controlli continui da parte delle forze dell’ordine”

Aldo Michelotti: "Il virus è una patologia da curare, da monitorare e non da nascondere. Fermarsi qualche giorno dal lavoro non è una tragedia, è una dimostrazione di serietà e di rispetto per gli altri"

“Comunico che i positivi al Coronavirus nel nostro paese sono sempre 6, come risulta dalla piattaforma Covid Piemonte”: a pronunciare queste parole è Aldo Michelotti, sindaco di Mombasiglio, pubblicandole direttamente sul suo profilo Facebook personale.

Un numero di casi limitato, ma che, proprio per questo, occorre evitare di far crescere: “Le forze dell’ordine, come hanno sempre fatto, monitoreranno di continuo la situazione per evitare trasgressioni o comportamenti non conformi alle regole. A proposito dei controlli, comunico che proprio con le forze dell’ordine i contatti sono frequenti e spesso come sindaco cerco anche di comunicare in modo mirato, proprio per far sì che si possa fare la miglior opera di prevenzione possibile. Continuo comunque a ripetere che la correttezza, il buon senso e l’onestà da parte di tutti siano la nostra unica salvezza. Solo insieme, collaborando e tenendo comportamenti corretti, potremo uscire fuori da quest’incubo”.

Per poi aggiungere: “Il virus è una patologia da curare, da monitorare e non da nascondere. Fermarsi qualche giorno dal lavoro non è una tragedia, è una dimostrazione di serietà e di rispetto per gli altri. Quindi, invito tutti a comportarsi in modo serio e corretto come la maggior parte dei mombasigliesi sta facendo”.